Home > politica > Scala: La Chiaiolella abbandonata dall’Amministrazione

Scala: La Chiaiolella abbandonata dall’Amministrazione

PROCIDA – Il Consigliere comunale, nonché commissario di Forza Italia, Menico Scala, ritorna ad incalzare l’Amministrazione sulle questioni quotidiane che interessano la Marina di Chiaiolella e, in una nota, scrive: “Perdete ogni speranza voi che arrivate in questo luogo incantevole che è (o dovrebbe essere) la Chiaiolella. Questo, che dovrebbe essere il luogo dell’isola a maggior vocazione turistica e, pertanto, rappresentare una vetrina importante, risulta sempre completamente abbandonato a se stesso. Bitte poste a difesa dei camminamenti sul lungomare che non vengono manutenzionate e che, rimosse da teppistelli, finiscono sulla spiaggia sottostante; scale per scendere sulle spiagge pubbliche arrugginite e pericolose; arenile sempre più ridotto; un tronco che non si riesce a spostare da mesi; pietrame emerso a fior d’acqua che rende molto pericoloso il camminamento; strada tranciata e non ripristinate, tratto di strada nel quale si affaccia la chiesa sempre aperta al traffico, con pedoni che non riescono a passeggiare insomma, si salvi chi può dalla Chiaiolella.

Per fortuna che, con qualche festa, si pulisce dall’erba. L’unica novità la pensilina e panchina in curva, peraltro non idonea per i diversamente abili, tale che, considerato che non è stata posizionata secondo progetto, per renderla meno pericolosa, si è dovuto modificare il senso di marcia dei veicoli. E’ sempre questa la Procida che volete?”

Potrebbe interessarti

Venerdì 21 settembre lo storico crocifisso di Sent’cò ritorna al suo posto dopo il restauro

PROCIDA – Venerdì 21 settembre alle ore 18,00 presso la chiesa di Maria SS della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *