Home > Tag Archives: Rifiuti (pagina 6)

Tag Archives: Rifiuti

Procida. Il pensiero del giorno: addio sacchetti di plastica

In vigore dal 1° gennaio 2011 Il divieto di commercializzazione dei sacchi da asporto merci non conformi ai requisiti di biodegradabilità indicati dagli standard tecnici europei vigenti, di cui all’ 1, comma 1130 della legge 26 dicembre 2006, n. 296, come modificato dall’art. 23, comma 21-novies del decreto legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 …

Leggi tutto

Procida. Eco-tombola, un sacchetto di differenziata per una cartella

Una tombola ecologica per lanciare, all’inizio del nuovo anno, il messaggio di un impegno forte, volto a rafforzare la raccolta differenziata dei rifiuti nell’isola. Domenico Amborsino (Il Mattino 03/1/11) Stasera, a Procida, nell’ex chiesa di San Giacomo, alle ore 18, il comitato promotore di“Noi facciamo la differenza”, insieme all’associazione culturale “Poiesis”, incontra simpatizzanti e cittadini, organizzando un’insolita tombolata ecologica. Innanzitutto …

Leggi tutto

La Procida giovanile che voleva cambiare

Di Gianni Manzo Scusate se vi importuno, ma volevo chiedere una cosa alla gioventù procidana che mi ritrovo su facebook. Durante la campagna elettorale ho firmato anche io una sorta di manifesto simbolico della Procida che voleva cambiare, mi aspettavo dunque che aldilà del risultato elettorale la partecipazione alle questioni che riguardano la nostra amata isola diventasse più ingente in …

Leggi tutto

Rifiuti a Procida, “cornut e mazziat”.

Un problema volutamente non risolto. COMUNICATO – Non c’era bisogno del mago Otelma per prevedere che il pacco di Natale, in salsa monnezza, sarebbe stato servito sulle tavole dei già tartassati cittadini procidani, condito con una previsione di aumento della tariffa sui rifiuti dell’11% per non aver raggiunto la quota di differenziata prevista. Negli ultimi mesi abbiamo dovuto sopportare quella …

Leggi tutto

La sinistra procidana: ancora bugie e disinformazione!

Comunicato Stampa La sinistra procidana ,ancora una volta relegata all’opposizione dai procidani, sceglie la strada dell’ irresponsabilità, della disinformazione e delle bugie in un recente manifesto nel quale accusa l’Amministrazione di aver aumentato la tariffa dei rifiuti. Nulla di più falso: La Prefettura di Napoli ha inviato una nota a tutti i Comuni della provincia invitando a deliberare entro il …

Leggi tutto

IL CASO. Lo Stir? Rimane vuoto.

Franco Ortolani / IL CASO. Mentre le strade di Napoli sono piene di spazzatura e i tritovagliatori di Giugliano e Tufino ingolfati, quello di Santa Maria Capua Vetere lavora poche ore al giorno. Ecco l’ennesimo paradosso di questa crisi. La scorsa settimana ho visitato lo Stabilimento di tritovagliatura ed imballaggio rifiuti (Stir), l’ex Cdr, di Santa Maria Capua Vetere (Ce). …

Leggi tutto

Procida. Emergenza rifiuti: il danno e la beffa

COMUNICATO La nuova emergenza ha messo a nudo le incapacità dell’amministrazione procidana che, grazie anche alle inadempienze contrattuali della Sepa, non è riuscita dopo ben tre tentativi ad organizzare una raccolta differenziata minimamente efficiente per cui, ad oggi a Procida, le stime più ottimistiche sono solo al 18% di differenziazione.

Leggi tutto

Procida. Una Montagna di Balle

L’ “emergenza” è tornata a riempire le pagine di tanti giornali (sebbene le province di napoli e caserta non ne fossero mai uscite, in realtà!) Per comprendere cosa stia in realtà succedendo, giacchè gli articoli dei media non vanno oltre la “sorpresa” di Bertolaso e le versioni ufficiali (protesta dei cittadini “nimby”, forse-la-camorra,…) vale la pena rivedere l’ottimo documentario che …

Leggi tutto

Beppe Grillo a Terzigno

[youtube s9btIm0WlLk] Ieri sera ero a Terzigno. Ho detto qualche parola di conforto alla popolazione, ho spiegato che tutta l’Italia è ormai una grande Terzigno, dall’inceneritore di Riso Scotti Energia di Pavia, ai rifiuti tossici sepolti nel quartiere Santa Giulia a Milano. E’ un problema di sistema che non può essere risolto dalle cariche della polizia o dalle ordinanze comunali.

Leggi tutto

Procida. Se vivessimo in un paese normale

di Vincenzo Cenname – Mentre Napoli affoga nella monnezza, gira per Roma (ma ancora si sa dove si nasconde) il tanto atteso  Decreto Legge in materia di rifiuti in Campania. Qualcuno l’ha nominato il decreto del business milionario, altri il decreto salva Province, altri ancora il decreto salva lavoratori dei consorzi, nessuno di certo si aspetta un decreto pro cittadini …

Leggi tutto

Procida. Progetto famiglie che fanno la Differenza!

Il Comitato Promotore “Noi facciamo la differenza” intende coinvolgere le famiglie procidane che vorranno aderire in un progetto di rilevamento dati della raccolta differenziata sull’isola, secondo quanto prevede il regolamento oggi vigente (umido/indifferenziata – plastica – carta – alluminio e banda stagnata – vetro). Le famiglie che faranno la differenza, si incontreranno con il Comitato promotore del progetto per essere …

Leggi tutto

Procida: Bandiamo gli shopper di plastica

In una recente interrogazione a risposta orale presentata in Consiglio Comunale dal gruppo “Insieme per Procida”, in merito alla riduzione dei rifiuti ed alla raccolta differenziata, vi è anche la proposta di bandire dall’isola, entro la fine del 2010, gli shopper (sacchetti o buste) di plastica che oggi, immancabilmente, il cittadino riceve all’atto di ogni acquisto. “L’emergenza rifiuti che ancora …

Leggi tutto

Procida. Nasce il comitato: “Noi facciamo la Differenza”

Anche a Procida è nato un comitato promotore della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti che si terrà dal 21-28 Novembre 2010. Il comitato “NOI FACCIAMO LA DIFFERENZA”, aderisce a questo importante evento, edè formato da cittadini, associazioni e gruppi. Ci sarà a breve un calendario con tutte le iniziative in campo su Procida che vedono coinvolte anche le …

Leggi tutto

Procida. Al via la settimana europea per la riduzione dei rifiuti 2010

Sta per iniziare la settimana europea per la riduzione dei rifiuti 2010, anche se in Italia sembra che la cosa non importi molto alla politica nazionale. L’iniziativa è in calendario per la settimana che va dal 20 al 28 novembre e, come ogni anno, prevede una serie di iniziative di sensibilizzazione finalizzate a far capire alla gente che sarebbe meglio …

Leggi tutto