Home > Vittoria schiacciante per il Calcetto Procida

Vittoria schiacciante per il Calcetto Procida

Vittoria esterna 13-4 contro “I Farisei” per gli uomini di Mr Vocciante

Comunicato Procida Calcetto Nell’ultima giornata del girone d’andata la squadra allenata da Mister Vocciante e capitanata da Francesco Lubrano va di scena a Cardito contro la formazione locale, fanalino di coda del girone. La maggiore preoccupazione degli isolani sembrano essere orario e giorno di gara: Domenica mattina ore 11:00….

Lo starting five proposto da mister Vocciante vede Barone tra i pali, Francesco Lubrano centrale difensivo i fratelli Primario sugli esterni e Florentino ad agire da pivot. Durante i primi dieci minuti le squadre si studiano senza produrre azioni particolarmente pericolose, la manovra degli isolani è un po’ lenta e farraginosa: la prima preoccupazione sembra essere quella di non concedere spazi agli avversari come nelle precedenti trasferte. Ci pensano capitan Lubrano ed Antonio Primario ad aprire le danze e sul 2 a 0 la partita sembra aver preso i binari auspicati durante tutta la settimana: gioco difensivo accorto e paziente e ripartenze fulminee! Ma tutti sanno che la teoria è cosa ben diversa dalla pratica così i locali accorciano con De Rosa imbucato alla perfezione da D’Alise. Fosse stata un’altra partita questa rete avrebbe amplificato timori e amnesie degli isolani ma a Cardito il quintetto di mister Vocciante trova il 3 a 1 con un’azione di potenza (non propriamente da calcio a 5) di Antonio Primario che scarica un destro mortifero alle spalle del portiere locale a ristabilire le distanze. A dilatare il parziale ci pensa capitan Lubrano con due tiri liberi magistralmente battuti che portano il punteggio sul 5 a 1. Nella girandola dei cambi in campo anche Capodanno, Scotto di Ciccariello e Vocciante per concludere il primo tempo. Il dovere di cronaca impone di rendere conto dei secondi 30 minuti in cui il Football Club Procida si preoccupa più di mandare in rete il maggior numero di elementi piuttosto che di esprimere un gioco ordinato: a voler prendere il buono vanno sottolineate un paio di azioni giocate quasi a memoria come quella che portano al 5° gol di capitan Lubrano (come sempre tra i migliori). Piccole perle il secondo gol di Capodanno, il pallonetto di esterno destro di mister Vocciante ed il passaggio filtrante di Lubrano Davide per la rete di Antonio Scotto di Ciccariello (autore anche di un’autorete che fa gridare vendetta….). Il tabellino finale recita 4 a 13: 5 reti di Lubrano F, 3 Primario A., 2 Capodanno, 1 Vocciante, 1 Scotto di Ciccariello, 1 Florentino.

Si festeggia la prima vittoria fuori casa ed il secondo risultato utile consecutivo, la classifica lentamente migliora, ma la cosa che lascia ben sperare è la compattezza della squadra dentro e fuori dal campo, si tratterà di oleare bene i meccanismi ed allora la rincorsa ai play-off non sarà impossibile. In attesa di conoscere la data del recupero contro i Cops, la formazione isolana andrà di scena nel prossimo fine settimana sul campo della capolista Real Caivanese valevole per la prima di ritorno.

Procida: Barone, Scotto di Ciccariello, Lubrano F, Primario A, Primario E, Capodanno, Vocciante, Florentino.

Potrebbe interessarti

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *