Home > procida > Cittadini dell’Unione Europea: diritto di voto per le elezioni amministrative

Cittadini dell’Unione Europea: diritto di voto per le elezioni amministrative

elezioni procidaI cittadini maggiorenni dell’Unione Europea che hanno la cittadinanza di uno stato membro, possono essere ammessi, se lo richiedono, al voto in Italia per le Elezioni Amministrative nel Comune italiano dove risiedono, ai sensi del D.Lgs 12 aprile 1996, n. 197, attuativo della Direttiva 94/80/CEE.
I cittadini che richiedono di essere ammessi al voto in Italia vengono iscritti in apposite liste elettorali aggiunte e possono partecipare alle consultazioni per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale nel proprio Comune di residenza.

E’ possibile consegnare la domanda:

  • direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune;
  • mediante posta ordinaria o raccomandata R/R indirizzata a: Comune di Procida- via Libertà n. 12 – 80079 Procida (NA). In questo caso, è necessario allegare  la fotocopia di un documento d’identità valido del dichiarante;
  • per posta elettronica all’indirizzo comuneprocida@libero.it, allegando alla mail i file del modulo compilato e firmato, e di una copia della carta di identità del richiedente (acquisiti tramite scanner) e altra eventuale documentazione da allegare alla richiesta;
  • per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: stato civile.procida@asmepec.it;
  •  (solo se anche il mittente è provvisto di PEC personale), allegando alla mail il file del modulo compilato e firmato;
  • via fax al numero 0818109239/0818968803, allegando al modulo compilato e firmato anche una copia del documento di identità.

Cosa si deve fare

Bisogna inoltrare apposita domanda al Sindaco del Comune di residenza in qualsiasi momento e in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale, non oltre il 5° giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali. La domanda non è soggetta ad autentica di firma. Può essere sottoscritta davanti al dipendente addetto dell’Ufficio comunale; se trasmessa a mezzo posta, bisogna allegare la fotocopia di un documento d’identità valido.

Nella domanda devono essere indicati espressamente:

  • cognome e nome,
  • luogo e data di nascita,
  • cittadinanza,
  • indirizzo nel Comune di residenza,
  • indirizzo nello Stato di origine,
  • il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine.

Come avviene

L’Ufficio Elettorale, verificati i requisiti di ammissibilità, inserisce il nome del richiedente nelle liste apposite, denominate “liste elettorali aggiunte”. Prima della data fissata per le elezioni sarà consegnata la tessera elettorale, sulla quale saranno riportati il numero e l’indirizzo del seggio elettorale. La tessera elettorale dovrà essere esibita al seggio unitamente ad un documento di riconoscimento in corso di validità al momento del voto.

Quanto costa

L’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte per le Elezioni Amministrative è gratuita.

Informazioni

Responsabile del procedimento Dott.ssa Maria Barone (Responsabile del Settore Demografico).

Per ogni altra utile informazione Ufficio Elettorale tel.0818109243.
Riferimenti normativi

  1. Lgs. 12 aprile 1996, n. 197, attuativo della Direttiva 94/80/CEE.

 

Potrebbe interessarti

Procida: cambio di residenza on line, oggi è possibile

PROCIDA – (c.s.) I cittadini italiani o stranieri che volessero stabilire la loro residenza a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *