Home > Eventi > Domenica tutti in Piazza Marina Grande per “Procida for Ischia, insieme per ricostruire”

Domenica tutti in Piazza Marina Grande per “Procida for Ischia, insieme per ricostruire”

PROCIDA – Il mese di dicembre inizia con un evento all’insegna della solidarietà. L’associazione “terra nostrum” di Campagnano, con il patrocinio del Comune di Procida, ha organizzato per domenica 3 dicembre 2017 dalle 11:00 in “Piazza Marina grande” Procida, una giornata per aiutare la popolazione d’Ischia colpita dal sisma del 21 agosto.

Una domenica di festa e di solidarietà per grandi e piccini perché si è pensato di non lasciar fuori proprio nessuno, quindi sarà allestita un’area giochi per i più piccolini con momenti di animazione e divertimento, con la partecipazione di numerosi talenti musicali, spettacoli di danza e la partecipazione straordinaria di personaggi della risata direttamente al programma RAI “made in sud”, l’associazione ” terra nostrum”& ” i ragazzi dei misteri” di Procida penseranno al resto, e per resto non si intende nulla di trascurabile in quanto saranno loro a regalarci gustose prelibatezze. La grande solidarietà degli amici di Procida, che sentono profondamente il bisogno di aiutare la popolazione colpita, è da prendere d’esempio e aiuterà tutti a non dimenticare l’evento che ha cambiato le vite di tutti gli abitanti di Ischia e in particolar modo la vita di chi è stato direttamente interessati dal terremoto.

Anche la Delegazione di Casartigiani dell’isola di Procida ha dato il proprio sostegno all’iniziativa: «Rivolgo a tutti, soci e non, l’invito – dice il presidente Maurizio Frantellizzi – a partecipare ad un evento per una giusta causa che sarà anche l’occasione per passare una domenica insieme contribuendo a sostenere i nostri cugini dell’isola d’Ischia molti dei quali hanno perso ogni cosa nella terribile notte del 21 agosto scorso».

Potrebbe interessarti

Manovra difficile per il Naide

PROCIDA – Attimi di paura nel porto di Marina Grande questo  pomeriggio con il traghetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *