Ingenito (Abbac): Modifica Tari per le strutture ricettive extralberghiere dell’isola di Procida

PROCIDA – Modifica Tari per le strutture ricettive extralberghiere dell’isola di Procida, L’Abbac ha inviato una nota al consiglio comunale per essere audita in commissione. “In relazione a quanto emerso durante il consiglio comunale e tenuto conto del rinvio dell’approvazione del deliberato, abbiamo inteso proporre di fornire  maggiore chiarezza ai consiglieri comunali in relazione alle nostre tipologie ricettive extralberghiere e per informare su prassi e buone pratiche condivise da alcuni comuni turistici italiani, tenuto conto anche delle diverse sentenze e procedimenti con interpelli che abbiamo acquisito per queste particolari tipologie ricettive – dichiara il presidente Abbac Agostino Ingenito – Appare utile un intervento in tal senso che consenta di adottare un modello che possa essere replicato anche in altri comuni a destinazione turistica. Un modello che rispetti la  progressività tributaria e tutela degli operatori ricettivi e cittadini, tenendo conto anche di stagionalità, attività integrative del reddito e imprenditoriali, con scie amministrative e senza e con l’obiettivo di migliorare l’efficacia ed efficienza del tributo e riduzione facendo emergere abusivismo e sperequazioni”.

Potrebbe interessarti

Oggi Sant’Antonio Abate

di Giacomo Retaggio Oggi è il 17 gennaio, sant’ Antonio abate, per la gente di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *