La Pro Loco Procida con il presidente Peppe Giaquinto piangono l’amico Peppino Cioffi.

C’e’ un legame affettivo profondo che lega tanti di noi al caro peppino. una considerazione ed una stima che vanno al di la’ della cinica morte.

Per noi se ne e’ andato un gentiluomo. uno che della vita amava proprio la vita. una persona con il cuore sempre aperto ed un’intelligenza sempre viva. un esempio di disponibilita’ ed umanita’. un combattente della presunzione, dell’arroganza e della falsita’.

ma al di la’ di tutte le sue qualita’ umane e di medico, per noi peppino ha avuto il grande merito di essere stato un protagonista dell’armonia, dell’unita’ e della solidarieta’ in questa isola che con lui perde un pezzo di grande valore ed aggiunge un’ ulteriore miseria al nostro ambiente.

Peppino, o meglio “il professore” come ci piaceva chiamarlo a tanti di noi, e’ stato e resta una bandiera di dignita’ lavorativa, di senso del dovere, di disponibilita’ infinita. per tanti di noi e’ stato un compagno di strada eccezionale. a nessuno ha fatto mancare un suo consiglio, a nessuno ha negato la sua vicinanza nei momenti di difficolta’, a tutti, indistintamente, ha riservato attenzione, rispetto, cordialita’ nel suo speciale modo di saper essere un gentiluomo.

Molti di noi non ti dimenticheranno mai e, anzi, in tanti continueranno a parlare di te ai loro figli augurando loro di avere amici e colleghi come te.

Ciao peppino, te lo diciano con la consapevolezza di chi sa che la vita e’ stata vissuta con dignita’ e coerenza da parte tua, ma certo la morte con te non e’ stata benevola perche’ ti ha spezzato in due proprio cio’ che hai di piu’ bello: il tuo cuore. quel cuore che ha reso grande la tua persona, quel tuo cuore che oggi fa sentire piccoli tanti di noi.

Ciao peppino.

Peppe Giaquinto – Pro Loco Procida

Potrebbe interessarti

socrate

Procida: Filosofia tra crisi e speranza (6)

di Michele Romano  La ricerca filosofica appassiona intensamente perché fa sentire quel tanto di disagio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *