Home > Vivara > Procida. Presidente del Comitato di Gestione della Riserva di Vivara: si DIMETTA!

Procida. Presidente del Comitato di Gestione della Riserva di Vivara: si DIMETTA!

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera inviataci a Giuseppe Pugliese, cittadino procidano, che si rivolge al Presidente del Comitato di Gestione della Riserva di Vivara chiedendone le dimissioni.

Egregio Sig. Marinella
so benissimo che questo mio appello a Lei risulterà inutile sotto tutti i punti di vista,anche e specialmente perchè, i metri di valutazione , i canoni di riferimento della politica in generale sono ben altri,di casta,di categoria,di interessi economici,elettorali

e, quindi,essendo io,un semplice cittadino,senza questi riferimenti,sicuramente non sarò nemmeno letto o preso nemmeno minimamente  in considerazione.

Ma tant’è ,il mio grido di dolore lo eleverò lo stesso , convinto come sono che è condiviso da tutta la popolazione procidana.

Orbene, io non voglio crucifiggerLa,La stimo troppo perchè Lei rappresenta Napoli e il Sud in generale per la sua florida azienda ,famosa in tutto il mondo.

Lei sa certamente meglio di me la storia dell’isolotto di Vivara e sa anche che è da troppo tempo ,da decenni,trascurata,chiusa al pubblico,abbandonata a sè stessa.

I Procidani tutti amano questo lembo di paradiso naturale e chiedono che essa venga curata,vezzeggiata,protetta,resa accessibile al mondo intero.
Sanno anche che potrebbe essere un trampolino di lancio di una offerta turistica ecologica,naturale,a misura d’uomo.

A questo punto passo ai fatti : Lei nominato dai politici,nomina condivisa da tutti però,nel 2006,non ha combinato grandi cose da 6 anni,l’isola è continuata a stare chiusa ,

forse,l’unica cosa che ha fatto è stata la creazione di una cravatta omonima , che certamente avrà avuto successo di vendita.

La richiesta che Le faccio è questa  :  ”  SI  DIMETTA “.

Non perchè io nutro sfiducia nella Sua intrapendenza  imprenditoriale, ma solo e semplicemente perchè non ha prodotto risultati positivi.

Io penso che in qualsiasi campo,sia pubblico che privato , se non si ottengono risultati ,è meglio che lasci stare, e passi la palla a chi ,magari, è più capace o ha più tempo a disposizione.
Giuseppe Pugliese

Potrebbe interessarti

Partito il corso per la formazione delle guide per la RNS isola di Vivara

PROCIDA – Presso l’Aula “V. Parascandola” del Comune in via Libertà hanno preso avvio le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *