Home > Comunicati Stampa > Una opportunità da non perdere: la ROTTAMAZIONE BIS ex EQUITALIA

Una opportunità da non perdere: la ROTTAMAZIONE BIS ex EQUITALIA

PROCIDA – La Legge n. 172/2017, di conversione del decreto fiscale collegato alla legge di stabilità 2018, ha apportato talune modifiche alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali. In particolare le novità introdotte dal decreto fiscale per il 2018 riguardano:

  • la possibilità per chi non era in regola, al 31 dicembre 2016, con il pagamento di un piano rateale in corso al 24 ottobre 2016, di presentare istanza di adesione agevolata entro il 15 maggio 2018 con versamento delle rate scadute, in unica soluzione, entro il 31 luglio 2018 (entro il 30 giugno 2018 l’agente della riscossione comunicherà l’esatto importo da versare). Per tali soggetti il pagamento degli importi “rottamati” (comunicati agli interessati entro il 1° ottobre 2018) dovrà avvenire in un massimo di tre rate con scadenza ottobre 2018, novembre 2018 e febbraio 2019;
  • per i carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017 i contribuenti potranno presentare istanza di adesione agevolata entro il 15 maggio 2018. Entro il 30 giugno 2018 l’Agenzia delle Entrate-Riscossione comunicherà gli importi dovuti e i termini per il pagamento, previsto in unica soluzione entro il 31 luglio 2018, ovvero in cinque rate con scadenza 31 luglio, 1° ottobre, 31 ottobre, 30 novembre 2018 e 28 febbraio 2019;
  • Vengono riaperti i termini anche per i contribuenti che non avevano presentato alcuna istanza per carichi iscritti nei ruoli dal 2000 al 2016, previa presentazione di apposita istanza da presentare entro il 15 maggio 2018, con possibilità di pagamento in sole tre rate con scadenza 31 ottobre 2018, 30 novembre 2018 e 28 febbraio 2019.
  • Infine è previsto lo slittamento, da aprile 2018 a luglio 2018, della quarta rata per il pagamento della rottamazione prevista dal D.L. 193/2016;

La rottamazione permette di regolarizzare la propria posizione contributiva pagando solo l’imposta; infatti, l’adesione elimina quanto dovuto a titolo di sanzioni e interessi. Un’opportunità per mettersi in regola che non va trascurata.

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI ALLA FEDERCONSUMATORI PROCIDA IN VIA VITTORIO EMANUELE 314 (PIAZZA OLMO) MAR. MER. VEN DALLE 9,30 ALLE 12 E DALLE 16.30 ALLE 19.

Potrebbe interessarti

EAV se ci sei batti un colpo

PROCIDA – Dall’Associazione “Isola che non isola” ci fanno sapere che, a distanza di sei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *