Home > Procida. I cittadini chiedono un Comune trasparente.

Procida. I cittadini chiedono un Comune trasparente.

Riceviamo e pubblichiamo un articolo di Francesco Marino

Chiusa la dolorosa storia dei pirati somali, rallentati i dibattiti sul naufragio della “Costa Concordia”, l’isola di Procida si sveglia e si pone delle domande.

Innanzitutto c’è un progetto politico che prevede un rilancio del nostro martoriato Comune?

C’è un progetto finanziario che prevede solo tasse?

Ci sarà qualche pur minimo vantaggio per i poveri cittadini?

Intanto, nell’attesa di conoscere l’esito dell’incontro con i magistrati contabili della Corte dei Conti, per capire qualche cosa di più, vuole il Sindaco o chi per lui, rispondere, possibilmente per iscritto così non si creano equivoci, a queste domande?

Qual è la situazione finanziaria e patrimoniale del Comune?
Qual è lo stato delle società partecipate?
Quali azioni per contenere la spesa?
Convergenza verso i fabbisogni standard?
Reale misura dell’indebitamento?
Come verrà applicata l’IMU a Procida?

In assenza di una pur minima e costruttiva opposizione, queste sono le domande concrete che un semplice cittadino rivolge al Sindaco.

Potrebbe interessarti

Procida, Ischia e Capri Mobile – Tre isole in un Click.

Riceviamo e pubblichiamo Le isole del golfo di Napoli sempre  a portata di mano. Questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *