Procida. A San Vitaliano il crocevia di una stagione

Il Procida non può più sbagliare: servono 6 vittorie nelle ultime 6 gare e gli isolani, per gran parte della stagione autentica delusione del campionato, potrebbero addirittura raddrizzare l’annata col raggiungimento dell’obiettivo prefissato: i play off.

Gli uomini di Citarelli, ancora lontani dalla matematica salvezza (la distanza  tra i procidani e  la zona play out è di 6 punti), disputeranno una serie di scontri diretti per la permanenza in categoria sfidando 5 delle ultime 6 in classifica, ad eccezione dello Striano.

Tolto il “peso” della Coppa Italia, i biancorossi hanno inanellato una serie di risultati positivi, raggranellando 11 punti sui 15 disponibili, allontanandosi dagli ultimi posti e, accorciando la distanza dalle parti nobili della classifica, rendendo visibile ciò che fino a qualche settimana fa, era un miraggio.

Il calendario è un arma a doppio taglio e, se è vero che gli isolani devono affrontare squadre che la seguono in classifica (ad eccezione del Campania Piscinola), è anche  vero che eventuali passi falsi potrebbero portare gli isolani di nuovo nelle secche della zona play out.

La prima delle sei finali che dovranno affrontare i ragazzi di Citarelli è a San Vitaliano. I padroni di casa sono impelagati nella zona play out. Una vittoria porterebbe i locali a soli 4 punti dai biancorossi. E’ d’obbligo quindi un risultato positivo, se non per inseguire il sogno, quantomeno per non rivivere l’incubo della retrocessione, che per gran parte dell’annata ha attanagliato i sogni di calciatori e tifosi isolani. Da segnalare il ritorno dopo un turno di squalifica di: Luigi Franco, Gianluigi Riccio e soprattutto del capitano Nicola Intartaglia. Un turno di stop, invece, Gian Mario Palumbo, ed il classe ’92 Alberto Falanga.

L’incontro si disputerà Domenica 13 Marzo alle ore 15 con arbitro Perrelli Francesco

Potrebbe interessarti

306211 procida calcio

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.