Procida: Autobus EAV giunti al capolinea

autobus C2Continua l’oramai inesorabile agonia del trasporto pubblico sull’isola di Procida. Come abbiamo più volte avuto modo di segnalare, il servizio su gomma effettuato dall’EAV Bus (ex SEPSA), è il caso di dire, sta proprio per giungere al più triste dei capolinea, con automezzi vetusti ed obsoleti dai quali, dopo oltre vent’anni, si tenta di spremere anche l’impossibile.
Capita così che, da quasi una settimana, e non è la prima volta, l’intero centro storico è completamente tagliato fuori dai collegamenti con i bus per la fermata forzata e contemporanea di entrambi i mezzi utilizzabili, di cui uno realizzato espressamente per Procida e inserito sulla linea che porta a Terra Murata da meno di un anno, tant’è che questa mattina (ieri per chi legge) dopo meno di due ore dal rientro dall’officina il fiammante Mercedes si è di nuovo fermato per problemi di apertura/chiusura alla porta di accesso.
Il consigliere comunale delegato alla mobilità, cap. Pasquale Sabia, è intervenuto ripetutamente sollecitando, per le vie brevi, gli amministratori della società a voler provvedere, nel minor tempo possibile, al ripristino dei mezzi sia per sopperire alle difficoltà che stanno incontrando i cittadini sia per fare in modo che con l’approssimarsi della stagione estiva i disservizi non siano ulteriormente amplificati con la presenza di turisti e visitatori.

Purtroppo, la storia continua!

Potrebbe interessarti

Procida: Parte il servizio di raccolta mobile dei piccoli RAEE

PROCIDA – La delegata all’Ambiente Titta Lubrano ha condiviso: “Avviamo da questo sabato il servizio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.