Procida. Bottone: “Tifosi state tranquilli”

?“Le soddisfazioni man mano arriveranno”

Un altro gol decisivo per il bomber del Procida Marco Bottone. Il centravanti biancorosso ha salvato anche nell’ultima gara la formazione di Mister Citarelli. Ancora una volta un gol nel finale in quella che ormai è diventata la zona Bottone con il bomber isolano che ha salvato i suoi nella trasferta di Monte di Procida, nella gara casalinga contro lo Striano e proprio nell’ultima uscita contro la Sanità. Ma per Bottone la situazione non è così grave visto che il Procida alla fine questa gara la poteva anche vincere. “Non sono d’accordo nel dire che è stato un pareggio stentato – afferma Bottone – perché è un periodo che ci sta girando tutto storto. Avevamo iniziato bene, poi stavamo perdendo ma abbiamo recuperato e alla fine l’arbitro ci ha negato un rigore clamoroso che ci avrebbe permesso di vincere questa partita. La differenza per quasi tutta la partita l’ha fatta la decisione dei loro ragazzi. I giovani della Sanità hanno giocato con più convinzione mentre i nostri erano troppo molli ed è stata questa la causa dei due gol che abbiamo subito.” Il Procida nel finale ha avuto una clamorosa occasione con un rigore netto non assegnato dal direttore di gara Sassanelli di Bari. Ma è anche vero che nella ripresa la Sanità ha sfiorato in più di qualche occasione il gol che avrebbe tagliato definitivamente le gambe alla formazione di Mister Citarelli. “Abbiamo sofferto un po’ a centrocampo – commenta Bottone – e per questo nella ripresa la Sanità ha sfiorato il gol in un paio di occasioni. Non so perché accade questo ma sicuramente lo sa il Mister che saprà rimediare con opportune mosse. Poi dobbiamo anche dire che noi ci siamo sbilanciati in avanti per cercare il pareggio e loro avevano molti spazi per colpire in contropiede.” Bottone non vuole parlare di salva Procida. E per l’attaccante isolano la squadra ancora non ha carburato ed i tifosi procidani devono stare tranquilli perché questi ragazzi posso veramente fare bene. “Spero di fare tanti altri gol dopo questo ma soprattutto di farli da tre punti. Io sono uno che ha sempre fatto gol nella sua carriera ma non possiamo parlare di salva Bottone. La squadra non gira al meglio ed i miei gol quindi sono importanti ma con il resto della squadra al massimo sicuramente ci toglieremo grandissime soddisfazioni.” Un inizio di campionato deludente ma il bomber Marco Bottone sicuramente non sta tradendo le aspettative dei tanti tifosi che credono in lui.

Add. Stampa Mario Lubrano Lavadera

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.