Home > Facebook > Procida. Muro – Vanzanella. I degenerati volano

Procida. Muro – Vanzanella. I degenerati volano

Degenerati -Fanta JR 2-1

Muro Vanzanella, Lesbino

I Fanta jr tentano lo sgambetto alla capolista Degenerati,che però si difendono con le unghie e con i denti e consolidano il primato.
Finisce con una vittoria di misura l’anticipo delle 18 tra Degenerati e Fanta jr ma i titoli sono tutti per il sempreverde F.Cibelli che sforna un gran prestazione. La partita parte subito ad alti ritmi, ci provano si dal primo minuto i Degenerati,sempre orfani del centravanti bomber L.Costagliola, siamo al 3’ infatti quando Parascandolo ci prova su calcio di punizione ma la palla è debole. Degenerati che insistono per i primi 15 min. ma mettono paura alla retroguardia in maglia nera solo da palla inattiva, dopo un inizio timido però, sono i Fanta jr. a dettare i tempi a centrocampo, e alla squadra in maglia “Napoli” dei Degenerati resta così solo l’arma del contropiede, ma S.Cerase in piu’ occasioni non è lesto sotto porta a trovare la via della rete. La partita scorre fino al 33’ quando ancora da calcio piazzato Parascandolo centra la parte alta del palo della porta difesa da Scotto di Minico, gran paura per i Junior, che però rispondono al 36’ quando N.Scotto viene lanciato a rete, ma il suo controllo è difettoso, e il desto ancor peggio, solo esterno della rete per lui. Cambia però,con questa sortita offensiva l’inerzia del match e Jr. si riversano nella metà campo avversaria, ci prova infatti P.Lubrano, ma viene incredibilmente fermato dall’arbitro per un fallo di F.Esposito che viene solo ammonito. Al 40’ è F.Cibelli,invece, a chiudere di destro uno scambio a limite dell’aria con D.Ambrosino, ma la palla finisce docile nelle mani del portiere Aiello, che blocca e addormenta il match fino al fischio di chiusura dei primi 45 min.
Quando il secondo tempo inizia, però, l’inerzia non cambia e ancora F.Cibelli, per tutti “Chip”, semina il panico nella difesa avversaria, che arranca e chiude in corner, dalla bandierina ancora Cibelli tenta la conclusione ma Aiello, non in perfetto stile respinge. All’11’ prima e al 12’ poi provano a pungere i Degenerati, ma la difesa degli Under 16 dice no prima con Germinario che devia una conclusione di S.Cerase indirizzata verso la porta e poi con la premiata ditta S.di Minico e M.Scotto che sulla linea salvano per due volte il risultato. Vacilla la difesa dei Fanta jr. che sembra cedere da un momento all’altro, è il 18’ infatti quando una conclusione di Bonomo si stampa ancora sul palo, ma la sfortuna abbandona i Degenerati al 26’ quando ancora da calcio piazzato, Muro tira fuori un autentico coniglio dal cilindro e trova la rete con una torsione aerea davvero incredibile, è 1 a 0, ma quanto rammarico per i Fanta, che avevano tenuto bene il campo fino all’uscita di L.Esposito.
Ma la partita non è finita qua, al 29’ infatti uno splendido F.Cibelli prova a dare la scossa ai suoi, ma il suo destro da calcio piazzato è lento e Aiello blocca. Al 35’ è ancora il portiere in casacca blu a salvare il risultato su P.Lubrano, si gioca a ping-pong in questa fase del match, in contropiede infatti, anche Siniscalchi si fa’ chiudere da S.Di Minico, ma proprio quando il risultato sembra inchiodato sull’1 a 0, arriva il raddoppio, Vanzanella trova infatti il destro che manda in delirio la panchina Degenerata. Ma le emozioni non finisco qua, è al 40’ infatti quando Aiello si addormenta e regala palla a B.Germinario che a porta vuota incredibilmente spreca, è il preludio al Goal che arriva pochi istanti dopo, quando da calcio piazzato, ancora battuto da “Chip” la palla arriva perfetta a Lesbino che non può far altro che insaccare, il match è riaperto.
Al 44’ in area Degenerata però, succede di tutto, tra abbracci e maglie strappate però, l’arbitro lascia continuare, la difesa contiene, e la partita può terminare sul 2 a 1, Degenerati sempre piu’ primi in attesa dei due Big Match del girone.
Pagelle
F.Cibelli 10 : dare un voto alla sua prestazione è imbarazzante, l’intero Mario Spinetti resta a bocca aperta per le sue giocate, un peccato per tutti coloro che oggi non sono venuti a vederlo,un aggettivo non ci sentiamo “degni” di darglielo .
L.Esposito 8 : gran gara la sua, tiene bene la difesa, che si sfalda quando è costretto ad abbandonare il campo FONDAMENTALE
L.Lesbino 6,5 finalmente trova la via del goal dopo un torneo Isolano giocato mediocremente, sembra in ripresa DIESEL
Vanzanella 7 : trova il goal in un momento fondamentale della partita SORPRESA
Bonomo 7,5 : gran gara la sua, tallona F.Cibelli, e riesca a non farsi espellere dall’arbitro, chiunque oggi in marcatura su “Mister Chip” si sarebbe fatto cacciare già alla fine della prima frazione di gioco RINGHIO

G.Retaggio 7 grande partita la sua, si cala bene nei meccanismi dei Fanta Jr CHIUSURA LAMPO “zip”

MURO A. Il gol in rovesciata da attaccante di razza impreziosisce una partita che rasenta la perfezione. Conviene girargli alla larga, perché dalla sua parte non si passa. 9 IN NOMEN HOMEN (M.M)

ANTONIO LAURO

Marco Mezzo

pagina web http://www.torneoisolano.it/

gruppo su facebook Torneo Isolano – Procida

Per contatti clicca qui

Potrebbe interessarti

Procida: Allunghiamoci la vita

Sull’isola di Graziella, dalla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), nasce il gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *