Home > arredo urbano > Procida: Sfregiato il monumento di A. Scialoja

Procida: Sfregiato il monumento di A. Scialoja

scialoiadi Francesco Marino

In questi giorni il Comune di Procida ha provveduto a ridisegnare i posti macchina nella bella Piazza dei Martiri, dai francesi chiamata appropriatamente Place Du Soleil.

In questa piazza troneggia la bella statua di Antonio Scialoja, una delle più grandi figure della storia procidana. Il magnifico monumento bronzeo, opera dello scultore Giulio Tadolini (1895), superbamente restaurato in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, grazie all’allora sottosegretario Paolo Peluffo, è stato sfregiato

Infatti, attaccata alla inferriata, è stato posto un segnale stradale che indica che parte dell’area antistante al monumento è Riservato ai portatori di handicap. Fatto salvo l’utilizzo dell’area, non pochi cittadini e turisti hanno voluto immortalare lo scempio frutto, forse, di qualche funzionario poco accorto che di sicuro entrerà nell’elenco (già ben fornito) delle mostruosità isolane, casomai premiato per la sua produttività.

L’unica cosa che possiamo gridare è VERGOGNA !

Che Dio ci scampi da simili denigratori della nostra storia.

Potrebbe interessarti

CALENDARIO EVENTI UILDM TELETHON 2015 PROCIDA

Eventi promossi dall’Associazione UILDM MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE ORE 20:30 “UNA CENA PER TELETHON” RISTORANTE AD …

Un commento

  1. A me personalmente, del monumento a Scialoia, non frega proprio niente. Non vedo nessuno “scempio” perpetrato. Il vero scempio e’ il monumento stesso … che celebra uno squallido personaggio che tradi’ il suo Paese, mettendosi al servizio dell’invasore sabaudo al punto da diventare un suo ministro … il massone che da’ le spalle alla chiesa … nella piazzetta DA SEMPRE BORBONICA che si chiama Sammarezio (Piazza dei martiri, lo dicono solo i turisti, noi in dialetto NON lo abbiamo mai tradotto e i “martiri” non sono mai esistiti. I sovversivi invece si’ )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *