Home > politica > Procida: Sui rincari la Regione diffida l’ACAP

Procida: Sui rincari la Regione diffida l’ACAP

Riportiamo la nota AUTMARE inviata Al Prefetto di Napoli, Al Questore di Napoli, ai Comandi delle Stazioni di PS delle tre isole del Golfo di Napoli, ai Sindaci delle isole del Golfo di Napoli.

In riferimento agli annunciati rincari con soppressione delle tariffe residenti nei giorni festivi, la scrivente Associazione fa presente che incontrollate manifestazioni del tutto spontanee sono possibili in più aree portuali se – come preannunciano, a partire da domani giovedì 24 maggio  gli armatori privati, che eserciscono linee OSP – dovessero mettere in esecuzione il loro dichiarato insano proposito, d’altra parte non condiviso né concordato con la Regione Campania come risulta dalla lettera del responsabile del settore trasporti della Regione Campania, Avv. Gaetano Botta.

Nel denunciare quanto sopra e nel chiedere alle SS.LL. per quanto di rispettiva competenza di intervenire per denunciare e reprimere a dir poco evidenti atteggiamenti anarcoidi da parte del mondo armatoriale che se portati a conseguenza rischiano di mettere in crisi finanche l’ordine pubblico, il sottoscritto nella qualità comunica la possibilità manifestazioni popolari nelle tre isole nei prossimi giorni di cui certamente avrà cura di darne tempestiva conoscenza ai locali Comandi di PS nelle 24 ore precedenti.

Cordiali saluti Nicola Lamonica

Potrebbe interessarti

Procida, cartelli “vendesi” sui gozzi dei pescatori. La Regione assicura: “Non sparirete”

PROCIDA – Cartelli “vendesi” su gozzi e pescherecci. Perché i piccoli pescatori di Procida chiedono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *