Home > cultura > Procidani (quasi) dimenticati, venerdì 18 agosto presentazione al Marina di Procida

Procidani (quasi) dimenticati, venerdì 18 agosto presentazione al Marina di Procida

PROCIDA – Venerdì 18 Agosto, alle ore 19,00, negli spazi antistanti la Marina di Procida, si terrà la presentazione del volume ‘ Procidani (quasi) dimenticati’, a firma di Giacomo Retaggio, edito da Fioranna.

Alla scrivania l’autore, che spiegherà le motivazioni che lo hanno spinto a scrivere questo suo nuovo volume, Marina Lebro, responsabile editoriale che monitorerà l’incontro, la prof.ssa Nella Anastasio che leggerà alcuni brani scelti dall’autore, il giornalista Guglielmo Taliercio e il presidente della Marina di Procida, Eugenio Michelino.

Quest’ultimo volume edito da Fioranna ci restituisce pagine di memoria collettiva della Storia di Procida. Una Storia raccontata dalla inconfondibile penna di Giacomo Retaggio (nella foto di Aniello Intartaglia), che di recente ha ricevuto una targa dal Comune di Procida, proprio per ‘ la sua grande capacità narrativa, che rende gradevolissime le tante storie di quest’Isola, tutte parte di una Storia più grande, che è in fondo la nostra stessa Storia’, come della sua scrittura dice Marina Lebro che ne ha scritto la prefazione.

Il Volume si presenta con una veste grafica fresca ed accattivante, che ben anticipa la stessa struttura del testo, che ci presenta, con verve ed intelligenza, il ritratto di alcuni famosi, ma anche altri meno conosciuti ai più, Procidani.

Uomini che si sono messi in risalto per le loro qualità umane e professionali, e libro utilissimo, questo di Retaggio, non solo per gli stessi procidani, ma anche per chi vuole meglio capire quest’isola ed i suoi figli.

Ed è così che sembra quasi che gli stessi Giuseppe Lubrano di Negozio, Antonio Parascandola, il Plinio procidano Giuseppe Imbò, Almerindo Manzo detto Nicola, insieme a Vincenzo Scotto di Carlo, Maurizio Scotto di Santolo, e Luigi Fasanaro, ci raccontino attraverso la scrittura dell’autore, non se stessi ma tutta un’Isola, o, meglio, tutta la ricchezza umana, l’ingegno e l’originalità di Procida.

 

Potrebbe interessarti

Celeste Mammalella eletta Miss Lady Campania

PROCIDA – La fase finale di Miss e Mister Campania 2017, tenutasi il  15 e 16 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *