Ragnatela a Procida

SABATO 2  e Domenica 3 Aprile

Procida e Solchiaro

PRATICHE DI ORIENTAMENTO: Escursione alla ricerca delle erbe selvatiche

Autoproduzioni,   Contadini Resistenti, Piccoli Artigiani,  Libri , Laboratori, Cucina Genuina, Cantastorie, Video, Biciclette, Suonatori & Cantori,  Saltimbanchi.

Rifiuti Zero

porta la sporta e le stoviglie personali

I sacchetti uccidono ogni anno oltre centomila esseri viventi: mammiferi marini, tartarughe, uccelli,… che li inghiottono scambiandoli per cibo o che vi rimangono intrappolati morendo per fame o asfissia.
ORA LO SAI, PARTI DA QUESTO PICCOLO GESTO PER MODIFICARE STILI DI VITA INSOSTENIBILI, FAI UN USO INTELLIGENTE DELLE RISORSE DEL PIANETA E RIFIUTA “L’USA E GETTA”!

SABATO 2

dalle15 alle19 : PRATICHE DI ORIENTAMENTO_Escursione a Procida/Solchiaro per il riconoscimento delle erbe selvatiche –
Raccolta – Conservazione eTrasformazione
INFO SABATINO 3288230144 (con prenotazione – contributo di 5€)

DOMENICA 3
Ore 11°°
elementi pratici ed elementi di riflessione su:
“Il cippato in agricoltura”
con l’ autore del libro
Coquet Sylvain

ed. L.E.F. Quaderni d’Ontignano

Un manuale completo sulla coltivazione con la nuova tecnica del cippato di ramaglie fresche che gli inventori canadesi hanno chiamato del BRF (Bois Rameal Fragmenté). Si tratta dell’ultimo metodo scoperto per rendere il terreno agrario il più simile possibile a quello del bosco, che continua ad arricchirsi di humus ogni anno con la caduta delle foglie e delle materie organiche. Stendendo sul terreno un leggero strato di cippato si forma sul suolo, e nella parte superficiale, una grande riserva di materie prime, sufficiente per circa 4 anni. Una variegata e abbondante popolazione di funghi ed altri esseri viventi invaderà il campo per prepararne il nutrimento. Le piante a questo punto possono scegliere in ogni momento il cibo più adatto a seconda della fame o dell’aggressione a cui sono sottoposte. Anche con questa tecnica, come con l’agricoltura naturale, si smette di arare la terra e ci si limita nelle prime fasi al massimo a pettinarla, per poi abolire del tutto anche quest’ultima lavorazione. Nutrire il terreno per arricchire le piante è la filosofia di fondo che ispira questo come gli altri metodi agricoli più rispettosi della natura.

Diamoci alla macchia
Ore 15°° Laboratorio di botanica per bambini a cura di Rossana De Sanctis Ass. Vivara
L’area all’aperto della Villa Pagliara a Procida, è adattata a giardino didattico; i bambini e i ragazzi potranno essere aiutati ad osservare, ad apprezzare il mondo della natura, stimolando in loro interesse per ciò che li circonda, attraverso un contatto più stretto, ricco di sensazioni, ed intensamente vissuto con gli animali e con le piante che esemplificano importanti fenomeni biologici: quanto di più adatto per dischiudere agli occhi dei più giovani, la grande e stupenda realtà del mondo vivente.
Il piccolo giardino botanico è attrezzato anche a bird-garden, con bacheche illustrative sulla fauna e la flora locale. Sono privilegiate alcune specie autoctone della macchia mediterranea presenti sul vicino isolotto di Vivara; qui le specie della “macchia” costituiscono un insieme di piante erbacee, arbustive e arboree molto caratteristiche, che nel loro modo di associarsi si rivelano di estremo interesse.

Ore 16°°

spettacolo ( a cappello ) di Biagio Accardi, cantastorie calabrese
“Cantu cuntu e mi ni fricu”
è uno spettacolo realizzato con le tecniche dei cantastorie, figura tradizionale della cultura popolare, che si spostava nelle piazze e raccontava con il canto una storia o una leggenda che spesso era attualizzata.
Lo spettacolo è un viaggio attraverso la musica e i racconti che accompagnavano l’uomo in un contesto rurale che ormai sta scomparendo …
La musica e i racconti cullavano l’uomo bimbo con le melodie delle ninne nanne,
dava ritmo alle sue fiabe e usciva per strada con lui rallegrando i giochi con le filastrocche.
La musica esprimeva i dolori del cuore e le fatiche dei campi, la rabbia e le oppressioni di tutto il popolo del sud.

DONNECONLEGONNE (tutto il giorno)
per parlare, scambiare idee, suggestioni, consigli, indumenti, libri,
giocattoli…per bere una tisana insieme e programmare iniziative di aiuto
reciproco, confronto tra le donne, banca del tempo, baratto…

ore 17°° Video Proiezioni

”GENUINO*CLANDESTINO – MOVIMENTO DI RESISTENZA CONTADINA” proiezione del trailer e presentazione dell’incontro nazionale a Napoli il 17 Aprile a P.za Mercato

WEE FEED THE WORLD di Erwin Wagenhofer

il 2-3 aprile presente “Spazio Clandestino” con interviste durante la ragnatela@procida sul tema sovranità alimentare e resistenza contadina, cosa significa oggi, un racconto in questa chiave delle nostre vite , per promuovere così nelle prossime settimane in radio l’incontro nazionale Genuino Clandestino del 16 e 17 Aprile a Napoli

sottoscrizione per domenica 2€

A villa scotto pagliaro, siamo pieni, per pernottamenti (comodi…) contattare “la rosa dei venti” agriturismo/residence in Via Rialdi a 15 min a piedi dalla sede dell’Ass.Vivara. Tel.0818968385; il sito: www.vacanzeaprocida.it chiedere di Gianni e pronunciare la parola magica Ragnatela

evento su facebook

info: 3289739045 – ragnatela@autoproduzioni.netwww.ragnatela.noblogs.org

Potrebbe interessarti

rifiuti area

Martedì 31 dicembre sospeso il conferimento rifiuti

PROCIDA – Il Comune informa che in occasione della festività di Capodanno, per la tutela …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *