Home > Facebook > ARTE E ORTI. Assemblea per un risveglio della cittadinanza procidana

ARTE E ORTI. Assemblea per un risveglio della cittadinanza procidana

Il sempre  attivo Antongiulio Traiola, prosegue con le iniziative per  restituire la politca al cittadino e perchè esso si riprenda in mano il destino di un’isola ormai delegato in bianco alla politica che spesso in questi anni ha fatto più i propri interessi che quelli del cittadino. Così dopo le assemblee per discutere della riapertura di Solchiaro, Vivara (questioni ancora aperte), ora tocca ad un altro bene comune dell’isola di Procida chiuso ormai da più di 20 anni: l’ex carcere di Terra Murata. L’incontro si terrà domani pomeriggio alle ore 15 presso la sala consiliare del comune di Procida in via Libertà.

Sono invitati, dice Traiola: ” singoli cittadini,  associazioni e operatori commerciali per far nascere insieme il RISVEGLIO dell’isola di Procida con un progetto che nasca dal basso e che punti ad unire giovani artisti, giovani edili, anziani contadini e non, per affacciarsi dal vecchio carcere verso il mediterraneo con un offerta dei nostri saperi, sapori e arte in un ostello che sia il centro di una nuova vita culturale di Procida verso tutto il mediteranno. Sono invitati i partiti politici della maggioranza e delle opposizioni di Procida per un confronto costruttivo.

Questo il testo dell’evento che potete seguire anche su facebook

Vogliamo far nascere ARTE E ORTI ASSOCIAZIONE CHE RIUNISCA le seguenti associazioni operanti sul territorio dell’isola di Procida
POIESIS onlus
I RAGAZZI dei MISTERI
VIVARA onlus
Risveglio Procidano web blog
Procida a passi
Gruppo teatrale gli scugnizzi
Artristica
Assoc. edili extracomunitari e non
Singoli artisti di Procida
Tam tam procida
Operazione primavera…
Assoc. Anziani e contadini di Procida
Associazione Progetto musica

Chiedono di poter usare la sala comunale nel giorno…14 NOVEMBRE ORE 15 per una assemblea che formalizzi la richiesta al Comune di Procida dell’assegnazione gratuita alla nascente cooperativa delle associazioni ARTE E ORTI richiedenti e firmatarie della presente richiesta, DELL’EDIFICIO DELLE CELLE SITO IN TERRA MURATA E MQ 4000 DEL CIRCOSTANTE TERRENO e orti AL FINE DI RIPARARE INTERNAMENTE L’EDIFICIOA PROPRIE CURE PER LA COSITUZIONE DI UN OSTELLO DELLA GIOVENTU’ RIVOLTO AL MEDITERRANEO TUTTO CON OFFERTA DELLA PROPRIA CULTURA ARTISTICA E DEI PRODOTTI DEGLI ORTI RIPRISTINANDO L’ANTICO SAPERE DEI PROCIDANI
Le riparazioni saranno operate dagli artigiani del ferro di Procida per i lavori interni alle murature dallassociazione degli edili e per il materiale degli interni per i singoli locali ci si avvarra del materiale di risulta come pedane per gli arredi e letti etc e la costruzione dei bagni per piano per maschi e donne nello spirito dell’ostello .
Con incontri giornalieri di musica teatro cinema offerto dai gruppi di Procida e dai singoli ormai operanti fuori sede per assenza di luoghi partecipativi in Procida nel COSTRUENDOCINEMA TEATRO SALA PRANZO INTERNO ALL’EDIFICIO DELLE CELLE dove verranno offerti i prodotti a km0 degli orti circostanti curati dagli anziano dell’isola cjhe terranno anche scuola di zappa per gli ospiti dell’ostello.
Il progetto è rivolto ai giovani e non di tutta l’area del Mediterraneo con una offerta di quello in cui eccelliamo ORTI E ARTE CON UNO SCAMBIO TRA LE NOSTRE ESPERIENZE E QUELLE MEDITARRENEE CHE ARRICCHISCA SIA L’ISOLA DI PROCIDA CHE CHI CI VORRA’ ONORARE DI VENIRCI A TROVARE. E CHE PERMETTA UN REDDITO SICURO A CHI VORRA LAVORARE PER QUESTO PROGETTO.
Chiediamo al comune di procida di approntare le pratiche di sua cmpetenza per l’assegnazione dei locali delle celle e dei terreni circostanti alla nascente coopera iva delle associazioni e dei singoli procidani.
Il progetto è a costo zero e si avvarra’ delle offerte degli sponsor che vorranno parteciparvi.
FIRMA LA PRESENTE L’AVV ANTONGIULIO TRAIOLA delegato formalmente dalle singole associazioni avv Antongiulio Traiola

Potrebbe interessarti

IL WEB SI MOBILITA PER EMANUELE ARCAMONE

di Gennaro Savio In questi giorni, grazie al web, è ritornata prepotentemente di attualità la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *