Home > procida > associazioni > Saggio di fine anno del Center Study Ballet

Saggio di fine anno del Center Study Ballet

Center Study Ballet2Ieri sera si è svolto presso la Scuola media “Antonio Capraro” con il patrocinio del Comune di Procida, il Saggio di fine anno della scuola di danza “Center Study Ballet” di Manuela Di Costanzo. Nella prima parte si sono esibiti gli allievi di danza classica in un estratto del I atto dell’opera di “Giselle” e nella seconda gli allievi di danza moderna, hip hop e danza contemporanea si sono esibiti nello spettacolo “i 4 elementi”. La serata ha visto come protagoniste assolute le diplomande di quest’ anno : Valentina Ambrosino, Fabiana Barone, Michelanna Parascandolo e Anna Scotto D’Abusco.  E’ stato un grande spettacolo, energico e scorrevole che ha emozionato tutti ! Ricordiamo che stasera si replica alle 21,00 sempre alla scuola media A. Capraro! L’arte vi aspetta!

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Un commento

  1. Antonella Cafasso

    Il saggio del 1 luglio e 2 luglio 2015 del Center Study Ballett di Procida diretto da Manuela di Costanzo è stato
    bello, bellissimo, entusiasmante, ha visto la rappresentazione di tutte le discipline insegnate nella scuola: danza classica, contemporanea, moderna, hip hop per cui è stato leggero, fresco, non stancante come quando si assiste ad un unico spettacolo in un’unica disciplina. Io l’ho visto 2 volte e la seconda volta l’ho apprezzato ancora di più, in molti momenti è stato anche emozionante, toccante. Inoltre, cosa importante, il livello tecnico, artistico, coreografico e musicale è stato molto alto soprattutto evidente e percepibile anche a chi non è esperto di danza. Qualcuno potrebbe obiettare che sono di parte perché mia figlia frequenta questa scuola, ma potrei subito rispondere che proprio mia figlia ha partecipato ad un unico concorso e, insieme a Michelanna Parascandolo(che è formidabile), ha vinto il primo premio; e la giuria non era una giuria qualunque: Paolo Londi, Paganini, Macia del prete, Carla Perotti, quindi già questo potrebbe convincere, ma basterebbe assistere ad un saggio per rendersi conto di quanto dico o, meglio ancora, prendere parte alla scuola. Per la competenza e la professionalità faccio i miei complimenti e ringrazio la Direttrice Manuela che, nonostante la sua giovane età, ha avuto il coraggio di farsi carico della gestione di una scuola di danza,riuscendoci bene e non è semplice. I giovani vanno sostenuti e lei ha la sua famiglia e anche tutti noi. Ringrazio le sue bravissime e valenti collaboratrici: la maestra Assunta e la Maestra Anna che, oltre ad insegnare la danza nello specifico, insieme a Manuela e alla mitica Mariavittoria, insegnano alle nostre ragazze e ragazzi la disciplina, l’impegno, la caparbietà di perseguire i sogni e l’amore per poter coltivare le proprie passioni. Per questo si ottengono gli ottimi risultati rappresentati nel saggio. Grazie di cuore. Sempre cosi! Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *