Procida. Cassa marittima: sospetta truffa, blitz in uno studio medico


Come leggiamo dalle pagine del Mattino del 22/1/2011, Domenico Ambrosino ci descrive un grave episodio accaduto in uno studio medico di Procida dove c’è stato un blitz della Polizia e della Guardia costiera con sequestro e prelievo di computer e documenti. Il fatto è legato ad un’indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e riguarderebbe una serie di prestazioni , a favore di marittimi, assicurate dall’Ipsema, l’ex Cassa Marittima Meridionale.Il blitz è avvenuto davanti ai pazienti. Lo studio medico è stato riaperto ma ha potuto svolgere un’attività limitata. Bocche cucite sui motivi dell’indagine. Il titolare dell’inchiesta, il pm Donato Ceglie è stato categorico: «Siamo nella prima fase di un lavoro molto delicato. Non posso assolutamente entrare nel merito del caso». Secondo indiscrezioni l’indagine sarebbe scaturita sulla base di un episodio che aveva visto protagonista un piccolo armatore locale nel febbraio dello scorso anno. Quando, fermato da una pattuglia della Polstrada nei pressi di Castelvolturno, a bordo della sua auto era stato rinvenuto materiale attinente il settore marittimo (timbri della Capitaneria di Porto, formulari dell’Ipsema, etc.) risultati poi falsi. Tale materiale sarebbe servito a mettere in atto una vera e propria attività illecita, consistente in contratti d’imbarco fasulli, seguiti da richieste di prestazioni da parte dei marittimi imbarcati all’Ipsema, cioè all’ente pubblico previdenziale che, fino al 31 luglio 2010, ha avuto il compito di assicurare la tutela previdenziale, infortunistica e delle malattie professionali dei lavoratori del mare. Secondo l’accusa la maggior parte di queste persone non avrebbero mai svolto l’attività per la quale avrebbero percepito contributi. Le persone coinvolte risiederebbero a Procida (un centinaio), come pure in altre zone della Regione. (da IL MATTINO del 22/1/2011)

DOMENICO AMBROSINO

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.