Home > Procida Blog > Vivara, un’isola sequestrata

Vivara, un’isola sequestrata

Lungaggini burocratiche e malgoverno rendono impossibile visitare l’isolotto di Vivara. Sentiamo i dettagli da Mariano Cascone presidente dell’Albano Francescano, l’ente proprietario della piccola isola.

Potrebbe interessarti

Primo fine settimana di agosto: lieve flessione per gli arrivi, crollo delle partenze

PROCIDA –  Dall’analisi dei dati resi noti dall’Ufficio Circondariale Marittimo per quanto riguarda imbarchi/sbarchi dall’isola …

3 commenti

  1. Pensare che quando ero ragazzo passavo delle indimenticabili pasquette su quell’isolottto. Fate qualcosa per ridarci Vivara!

  2. Speriamo davvero di poterla rivivere a pieno al più presto e che la burocrazia faccia qualche passo indietro per consentire a tanti che vogliono visitarla di poterlo fare 🙂

  3. Davide Zeccolella

    complimenti, bellissimi video da elicottero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *