Home > Calcio Eccellenza. Claudio De Rosa, un altro grande colpo dell'Isola di Procida

Calcio Eccellenza. Claudio De Rosa, un altro grande colpo dell'Isola di Procida

COMUNICATO STAMPA

De Rosa : “Ho sposato un progetto importante. Il gruppo c’è, ora devo trovare la miglior forma”

Mario Lubrano Lavadera – E’ sicuramente il grande colpo del mercato procidano. Un altro acquisto di lusso fatto dal Direttore Generale Nicola Crisano che è riuscito nell’impresa di portare sull’isola di Procida Claudio De Rosa, 29enne fantasista che l’anno scorso ha vestito prima la maglia della Nocerina e poi quella del Vico Equense in Serie C2. Il forte calciatore biancorosso ha cominciato questa avventura a Procida con grande entusiasmo convinto nella sua scelta dalle grandi ambizioni che ha la società del Presidente Luigi Muro. “Ho visto che qui c’è una società seria – spiega De Rosa – con obiettivi importanti. Per questo ho scelto di venire a Procida, per cercare di dare il mio contributo a questa squadra.” De Rosa ha da poco incominciato il lavoro con la squadra ma ha già un giudizio positivissimo dell’isola di Procida. La squadra è formata da un grande gruppo e l’ex calciatore del Vico Equense non vede l’ora di entrare in forma per dare il suo apporto. “Su quest’isola mi trovo benissimo – afferma De Rosa – il gruppo lo vedo già compatto e ben affiatato ed è sicuramente formato da ragazzi fantastici. Adesso tocca a me mettermi in forma per dare il mio contributo e fare un buon campionato.” Per De Rosa il Procida ha fatto bene a confermare l’ossatura di squadra dello scorso anno. Per vincere i campionati bisogna essere forti ed il Procida della stagione passata lo era sicuramente. E con i nuovi acquisti per De Rosa questa squadra può davvero fare un buon campionato. “Sicuramente una squadra che vince deve essere forte – dice De Rosa – anche se il campionato era quello di Promozione. Vincere è sempre difficile e questo gruppo c’è riuscito. E’ stata importante la conferma di molti giocatori da parte della società. Questa squadra è formata da ottimi calciatori e adesso tocca a noi cercare di fare bene ed arrivare il più in alto possibile.” Personalmente De Rosa non fissa un obiettivo preciso. E’ sicuramente un calciatore che può fare la differenza perché di categoria nettamente superiore. Ma il neofantasista biancorosso vuole solo trovare la condizione adatta per dare il suo apporto alla squadra. “Io personalmente non ho un obiettivo prefissato – spiega De Rosa – voglio solo stare bene e contribuire ai risultati di questa squadra. Speriamo di fare un buon campionato.” Nell’amichevole contro la Primavera del Napoli lo abbiamo visto impiegato in posizioni diverse. Ha iniziato partendo da sinistra mentre con il passare del tempo è stato spostato da Mimmo Citarelli sulla linea degli attaccanti al fianco di Marco Bottone. Questa coppia sembra davvero poter fare sfracelli in Eccellenza ma De Rosa resta con i piedi per terra rimandando al campo un giudizio definitivo. “Sicuramente anche Marco Bottone è un ottimo giocatore – afferma De Rosa – ma come ho già detto per il momento dobbiamo solo lavorare e poi sarà il campo a dare le risposte.” Un giocatore di categoria superiore, sceso di categoria per sposare il progetto biancorosso e per far sognare i tantissimi tifosi isolani. Prende forma questo Procida sempre più forte e che adesso può disporre di un’arma importantissima in più.

Add. Stampa Mario Lubrano Lavadera

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *