Home > circomare procida > Cambio della guardia all’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida, arriva il T.V. Paola Scaramuzzino

Cambio della guardia all’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida, arriva il T.V. Paola Scaramuzzino

PROCIDA – Questa mattina, alla presenza del Sindaco Raimondo Ambrosino e del Direttore Marittimo della Campania Contrammiraglio Arturo Faraone,  si è tenuto il cambio della guardia d’Ufficio Circondariale Marittimo tra il T.V. Sabrina di Cuio, assegnata a Roma presso l’Ufficio Relazioni Esterne del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto,  e  T.V. Paola Scaramuzzino che conosciamo più da vicino. Nata a Milano, il T.V. (C.P.) Paola Scaramuzzino ha conseguito la maturità linguistica umanistica nell’estate del 2003. Lo stesso anno, a seguito di concorso pubblico, entrava a far parte della 1^ classe dei Corsi Normali presso l’Accademia Navale di Livorno. Assegnata al Corpo delle Capitanerie di Porto, a conclusione dell’iter formativo, conseguiva la laurea triennale e poi magistrale in Scienze del governo e dell’Amministrazione del mare.

Nel settembre del 2008, veniva ammessa, a seguito di esami, alla sequenza del Dottorato di ricerca in Diritto pubblico e dell’Economia presso l’Università di Pisa, conseguendo il titolo di Dottore di Ricerca nel marzo del 2013.

Nel novembre del 2008, l’Ufficiale veniva destinata presso la Capitaneria di Porto di Livorno, ove ricopriva l’incarico di addetto all’Ufficio Studi e Relazioni Esterne e Ufficiale addetto al Direttore Marittimo. Nell’aprile del 2010, veniva destinata presso l’Accademia Navale di Livorno per rivestire l’incarico di Ufficiale formatore degli Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata della Marina Militare. Nell’aprile del 2011, rientrava presso la Capitaneria di Porto di Livorno dove dapprima ricopriva l’incarico di addetto alla Sezione Contenzioso e Polizia Marittima e successivamente alla Sezione Demanio. Nel settembre del 2014 veniva trasferita presso il neo istituito Centro di formazione specialistica del Corpo delle Capitaneria di Porto “M.A.V.M. Capo. di porto Bruno Gregoretti”, dove si occupava di gestione e formazione a favore del personale del Corpo in materia di pesca, ambientale e servizi d’Istituto. A far data dal 30 giugno 2017, nel grado di Tenente di Vascello, è stato designato quale Comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo di Procida.

Potrebbe interessarti

Procida: Lavori di metanizzazione, nuove disposizioni per il traffico

PROCIDA – (c.s.) Da giorno 20/11/17 i lavori di metanizzazione, ed il ripristino della pavimentazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *