Home > procida > Ricordo di un silente attivo

Ricordo di un silente attivo

Di Michele Romano

PROCIDA – Siamo alla vigilia del tradizionale appuntamento di “Benvenuto Estate” che la comunità intorno al Santuario di San Giuseppe propone ai gentili ospiti che scelgono la nostra amena contrada per il loro riposo estivo.

E qui riteniamo opportuno ricordare Mimì Gamba.

Probabilmente, al di fuori della Chiaiolella, gran parte della cittadinanza isolana si chiederà: chi è costui? Possiamo dire che è una persona partecipe di quella lotta degli ultimi, dei vinti, di verghiana memoria, dentro una società spesso piegata ai tragici pseudo valori della razza superiore.

Ma possiamo testimoniare che ha superato la sfida, da silente attivo, in modo gigantesco. Infatti, chi non rammenta nel quartiere come, insieme all’indimenticabile Peppino “il Capitano”, mentre gli altri urlavano, bestemmiavano, spaziavano nelle egocentriche conflittualità, loro costruivano fondamenta affinché il sentiero delle problematiche della nostra meravigliosa baia prendesse il senso giusto. Inoltre, quotidianamente, lo si incontrava presso gli sportelli dei servizi pubblici per espletare le incombenze del circolo marinaro ed altro.

A qualche nostra osservazione sull’andamento delle attività e delle relazioni societarie scuoteva la testa, un sorriso e non andava oltre. Ciò assumeva un pregnante significato superiore a molte pedisseque e retoriche omelie.

Ecco, queste sono le autentiche eccellenze che possono offrire solidità ai valori identitari e solidali anche dentro la memoria storica della “polis micaelica”.

Per di più raffigurano esempi della fermentazione evangelica trasmessa da uomini come Don Lorenzo Milani e Don Primo Mazzolari.

Postilla finale: Ci ha preso alla sprovvista la perdita della cara Rosina altro pezzo della nostra infanzia che se ne va e della quale custodiremo un tenero ricordo.

Potrebbe interessarti

Sicurezza nelle strutture sportive, ultimato il primo corso BLS-D organizzato da Casartigiani

PROCIDA – (c.s.) Si è tenuto nei giorni scorsi il Corso BLS-D (corso di primo soccorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *