Home > cultura > Dal 26 al 28 giugno prossimo convegno “SCRIBE”, dedicato alle “Scritture Brevi” e variabilità diatecnica

Dal 26 al 28 giugno prossimo convegno “SCRIBE”, dedicato alle “Scritture Brevi” e variabilità diatecnica

scribeDal 26 al 28 giugno prossimo, presso la Scuola di Alta Formazione dell’ Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, ubicata presso i locali dell’ex Conservatorio delle Orfane nel borgo di Terra Murata, si terrà il convegno “SCRIBE”, progetto di ricerca di interesse nazionale – PRIN 2011, sulle “Scritture Brevi” e variabilità diatecnica.

Il convegno “SCRIBE” è dedicato alle “Scritture Brevi” nella prospettiva della variabilità diatecnica intesa come quell’aspetto della variazione dipendente dai differenti materiali utilizzati come supporto della comunicazione linguistica. Si guarderà pertanto non soltanto all’insieme dei fatti semiotici che l’evento comunicativo sottende, quanto anche agli strumenti adoperati per realizzarli e al contesto (fisico) in cui vengono manifestati e concretizzati.

In particolare saranno presentate ricerche e riflessioni su quei fenomeni, indicativi della problematicità della tradizionale bipolarizzazione diamesica, presenti soprattutto in alcuni generi testuali (come ad es. il fumetto, i tweet, le chat) ma anche in alcune tipologie scrittorie sia antiche che moderne (come le iscrizioni su epigrafi, lamine plumbee, monete, ecc.) e che si possono pertanto osservare nello scritto pur essendo tradizionalmente attribuiti alla lingua parlata o che, viceversa, possono essere osservabili nel parlato benché siano tradizionalmente attribuiti allo scritto. L’obiettivo è l’individuazione, descrizione e classificazione di queste forme nell’ambito della comune cornice teorica delle “Scritture Brevi”.

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *