Home > Procida: "L'Atletico prosegue la sua corsa"

Procida: "L'Atletico prosegue la sua corsa"

Sabia: “Questi gol sono dedicati a Renato”

Comunicato Stampa Atletico Procida. Prosegue, immacolato, il cammino esterno dell’Atletico Procida che si impone per 2-0 al Paudice di San Giorgio contro l’A.S.D Real San Martino, grazie alla doppietta di Salvatore Sabia.

Gli isolani, in emergenza difesa per l’assenza contemporanea di Esposito G. e Cerase D., si schierano con un 4-4-2 con Salvemini a guidare il reparto arretrato. Il primo pericolo è ospite: al 3’ Salvemini è scaltro a fermare l’attaccante ospite che si stava involando verso la porta di Lubrano buscandosi un cartellino giallo ma, salvando il risultato. L’Atletico, sfruttando il perfetto terreno di gioco, cerca la via della rete con fraseggi palla a terra e va più volte vicino alla gol del vantaggio già nella prima frazione dove, vuoi per bravura del portiere vuoi per cattiva mira degli attaccanti isolani Righi e Sabia, non trovano il gol che apre il risultato.

Gli ospiti, reduci dal primo successo in campionato, cercano la via della porta in altro modo, più con lanci lunghi e galoppate sulle fasce che con vere azioni manovrate dal centrocampo. Il primo tempo termina sullo 0-0 con la netta sensazione che l’Atletico possa sbloccare il risultato da un momento all’altro

Il Procida va alla continua ricerca del gol anche nella ripresa andando ancora vicino alla rete con Righi che calcia una punizione a fil di palo. Al 17’ è bravo Esposizione a fermare un pericoloso contropiede del San Martino; sugli sviluppi dell’azione Sabia si procura un calcio di punizione da posizione invitante. Righi colpisce la traversa, palla sulla linea, forse fuori, forse dentro, ma arriva Sabia e deposita in rete per il gol del vantaggio mettendo tutti d’accordo. Il centrocampista isolano indica il cielo e dedica la rete all’amico Renato Salerni scomparso nell’immediata vigilia della gara. Il Procida, passato in vantaggio, non si accontenta e cerca di chiudere il risultato. Al 23’ Righi Fabrizio passa a Righi Sandro che da ottima posizione sbaglia la rete del 2-0. La pratica viene, però chiusa, pochi minuti dopo: Fabrizio serve Sabia che sfrutta un velo di Sandro e raddoppia. La partita si chiude così per 2-0. Gli isolani sono imbattuti in questo avvio di campionato e proseguono la loro marcia.

L’Atletico Procida dedica questa vittoria alla memoria dell’amico Renato Salerni! Ciao Renà!

Procida: Lubrano W, Esposizione, Proietti, Salvemini, Besio, Cerase, Meglio, Sabia, Buono, Righi S, Righi F. A Disp: Mattera, Talesco, Scotto, Tramontana All: Lauro

Pagelle:
Lubrano 6,5 Imbattuto dà una buona sicurezza alla sua retroguardia

Esposizione 7 Salva molti contropiede

Salvemini 5 Sbaglia tanto. Portatore sano di disordine

Proietti 6,5 Molto concentrato

Besio 6 Dà il suo solito contributo sulla sinistra. Ma siamo abituati a molto meglio

Cerase 6,5 Ottimo esordio per lui

Buono 6,5 Si dimostra un buon capitano

Meglio 5 Conoscendo le sue capacità, dà meno del possibile

Sabia 8 Sblocca il risultato e fa conquistare altri 3 punti all’Atletico

Righi F. 6 Il portiere ed un pizzico di imprecisione gli tolgono la gioia della rete

Righi S 5,5 Sottotono

Scotto 6,5 Fa sentire la sua presenza in campo

All Lauro 7 Ottima interpretazione della partita

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *