Home > mobilità > Circolari bus: Intervista a Di Scala e a utenti dei bus

Circolari bus: Intervista a Di Scala e a utenti dei bus

eavbus la gente si ribellaIn occasione dell’incontro i cittadini e del Comitato difesa trasporto pubblico sull’isola di Procida costituito da Giuseppe Giaquinto, abbiamo intervistato l’avv. Maria Grazia Di Scala, Consigliere Regionale e componente della Commissione Regionale Trasporti.  Il consigliere  è venuto sull’isola di Graziella per  verificare di persona il funzionamento del nuovo dispositivo BUS voluto dall’Amministrazione Comunale. Per l’occasione abbiamo intervistato anche alcuni fruitori del servizio su gomma dell’EAVBUS.

 

Potrebbe interessarti

EAV Bus: FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, UGLT e le RSU-RSA firmano contratto solidarietà.

Grave e strumentale attacco alle organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL ed UGL da parte di …

4 commenti

  1. Giovanni Villani

    Grazie Guglielmo per averci dato la possibilità di ascoltare questa voce nuova…ritengo, con rispetto, che siamo di fronte ad una “turista della politica” a cui occorre spiegare, ad esempio, che da Marina Grande a Piazza della Repubblica si può andare a piedi in salita e sotto il sole ma c’è, ad esempio, anche un bus pubblico, non si può poi denigrare il “pedibus”….e se infine “il dire” è caratterizzato da ” apprendo che ci sarebbe stato…forse…..”, allora la comunicazione è sconfortante. In bocca al lupo a tutti.

    • Giovanni Villani

      Grazie Guglielmo per averci dato la possibilità di ascoltare questa voce nuova…ritengo, con rispetto, che siamo di fronte ad una “turista della politica” a cui occorre spiegare, ad esempio, che da Marina Grande a Piazza della Repubblica si può andare a piedi in salita e sotto il sole ma c’è, ad esempio, anche un bus pubblico, non si può poi denigrare il “pedibus”….e se infine “il dire” è caratterizzato da ” apprendo che ci sarebbe stato…forse…..”, allora la comunicazione è sconfortante. In bocca al lupo a tutti.

  2. Gentili tutti,
    io penso che stiamo proprio alla frutta. Dopo aver ascoltato la Dott.ssa Di Scala e soprattutto la voce della verità di una povera Signora anziana, che ha spiegato in modo perfetto la situazione della circolare, non possiamo che affermare ad un disastro completo. € 800. 00 di abbonamento all’anno con il marito……ma siamo pazzi, ma non si rendono conto……sono capaci di negare l’evidenzia dei fatti, solo per la loro testardaggine……ahhh dimenticavo, mentre ieri il Sindaco spiegava per modo di dire….questo cambiamento, la consigliere ai trasporti si dilettava su FB ad informare i cittadini che il Sindaco stava dando informazione sulla circolare Bus, ma vi rendete conto……sanno fare solo questo, essere social, questa è la parola attuale.
    Il Sindaco va a Roma, inserisce delle foto e tutti vanno dietro come i cagnolini a condividere il post,
    Il signor Villani scrive una notizia e tutti i seguaci a presso a condividere, La Mameli scrive qualcosa e tutti i gattini dietro a condividere……praticamente ridicoli……tornassi indietro ritratterei subito il voto. E’ solo una vergogna per l’isola. Saluti

  3. sig.Giancarlo

    Lei è troppo ottimista,dopo la frutta abbiamo preso pure il caffè,l’ammazzacaffà, dolceetcetc.

    Si diffama una consigliere regionale solo perchè ha detto le cose come stanno.

    ma quà siamo all’anti-politica, alla negazione di verità ” incontrovertibili ” ,inconfutabili.

    Io,per principio,non ho preclusioni o pregiudizi contro nessuno,anzi,ho ” gioito ” quando persone nuove si sono affacciate alla scena procidana,togliendo di mezzo quella gestione privatistica che ha fatto il bello e il cattivo tempo in moltissimi anni.

    Ma ora, rimango ” basito ” ( è un eufemismo soft..) da tale ostinazione asinesca…

    Per favore,rimettete in gioco il ” buon senso ” , l’equilibrio,la moderazione nel teatrino di questa pseudo-politica. Si può,certamente,anche sbagliare quando si opera,come nella vita,del resto,

    ma l’importante è essere umile e correggersi ,finchè si è in tempo

    La prepotenza,l’ostinazione,l’orgoglio eccessivo può portare a veri disastri..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *