Home > Musica > Festa dedicata alla Mamma organizzata dall’Associazione culturale PROCHYTARS

Festa dedicata alla Mamma organizzata dall’Associazione culturale PROCHYTARS

PROCIDA – L’Associazione culturale PROCHYTARS ha organizzato, per Domenica 14 Maggio alle ore 20,00 presso la Congrega dei Turchini, “Resurrexit sicut dixit” dalla Passione alla Gloria con l’ausilio della musica a cura della corale PROCHYTARS diretta dal maestro Marisa Puglia. La serata, nella festa della Mamma, è dedicata a Maria e a tutte le mamme. Tutti sono invitati

Potrebbe interessarti

Procida: il 30 settembre scadenza termine per iscrizione Albo cumunale delle Associazioni

PROCIDA – A ricordare la prossima scadenza il consigliere delegato Lucia Mameli che dice: “Il …

Un commento

  1. …………A PROPOSITO DI MADRI………….1959 SONNAMBULISMO ……….
    di pierarotella@libero.it

    UNA MADRE, MENTALMENTE DISTURBATA, A CAUSA
    DI NUMEROSE E AFFATICANTI GRAVIDANZE,
    AVEVA MANIFESTATO, NEL TEMPO,
    PARTICOLARE PREDILEZIONE PER L’UNICO
    SUO FIGLIO MASCHIO .
    CONSERVAVA IL MEGLIO D’OGNI ALIMENTO PER EGLI,
    LASCIANDO IL RESTO ALLE CINQUE SORELLE,
    DIFETTOSE D’ESSER SOLTANTO FEMMINE !

    S’ APPOSTAVA PRESSO IL SACRO GIACIGLIO,
    DI NOTTE…O DI PRIMO MATTINO,
    SPIANDO L’INQUIETO SONNO…OVE…
    CONDIZIONI PERMETTENDO,
    INTERROGAVA SOMMESSAMENTE
    MA INSISTENTEMENTE IL SEMIDORMIENTE,
    NON SO QUANTO COMPLICE,
    D’UNA PRESSANTE E MORBOSA SUA CURIOSITA’ GENITORIALE .

    L’AMBIGUO INTERROGATORIO ERA VOLTO A SCOPRIRNE I SEGRETI A LEI INESPRESSI
    DURANTE IL GIORNO E, A FORMULARNE DI NUOVI ED INDAGANTI
    NELLE ORE NOTTURNE,VOLTI A CHIARIRE IMMAGINO, I NUMEROSI DUBBI CHE,
    LA DISCUTIBILE QUANRO SCORRETTA CONDOTTA DIURNA DEL FIGLIO,
    IN LEI ALIMENTAVANO .
    FREQUENTAZIONI FEMMINILI DI SCARSA AFFIDABILITA’CHE DIVENTAVANO
    CAUSA D’ INQUIETITUDINE PER LA SUA GIA’ DISTURBATA PSICHE, SCONVOLTA
    DA EVIDENTI SEGNI D’ANSIA REPRESSA, MISTA AD AFFETTO INCONDIZIONATO !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *