Archivio tag: mamma

Scrivo per te! Mamma

festa mamma

di Annarosaria Meglio Tu che vedi il lato buono, in tutte le cose e apri il cuore per amare, con sentimenti belli, che solo tu sai dare. Tu sei magica e pura. Sei al centro della terra. Di tutte le creature, per ogni figlio figlia: SEI Unica! MAMMA. Scrivere per TE bisogna immergere la penna nel arcobaleno! Perché tu splendi …

Leggi tutto

PAPY… POVERO!

I love Papi

DI  rotellapiera@tim.it TI CHIAMAVAMO “ PAPY ” VEZZO BORGHESE, CHE STAVA A SIGNIFICARE GENITORE MENO ORDINARIO, PIU’ RAFFINATO DEL SOLITO  PAPA’ O PEGGIO… DEL MITICO “ BABBO “, E TU TI CI ADATTAVI COMUNQUE,  A QUESTA STORPIATURA LESSICALE, FELICE D’ ESSERE DA NOI  CONSIDERATO  TALE .  SE ROVISTAVAMO NEI CASSETTI RIORDINATI DALLA MAMMA…CHE CHIAMAVAMO “ MAMY “ ALLA QUALE  PERO’ MENO PIACEVA  ESSERE COSI’ APPELLATA…SENZA …

Leggi tutto

Mamma

festa mamma e1431243928520

Di Annarosaria Meglio Tu MAMMA sei la stella del mattino quando ti alzi dal letto per preparare la colazione ai tuoi cari, per fare iniziare il nuovo giorno con la dolcezza che solo una mamma può dare. Tu sei la stella della sera, quando il cielo ne è trapuntato, e i tuoi figli guardandole pensano e scelgono la più bella …

Leggi tutto

PER TE MAMMA

festa mamma e1431243928520

Nome soave e dolce: Mamma. Sei tanto bella ai miei occhi, anche se i tuoi capelli sono grigi. Nella mia mente sei sempre giovane, come quando mi chiamavi dal balcone e dicevi: Sali è l’ora di merenda.  Salivo per prendere quel pane e marmellata, che era tanto dolce come i baci che mi davi. E io con le labbra sporche …

Leggi tutto

Festa dedicata alla Mamma organizzata dall’Associazione culturale PROCHYTARS

PROCIDA – L’Associazione culturale PROCHYTARS ha organizzato, per Domenica 14 Maggio alle ore 20,00 presso la Congrega dei Turchini, “Resurrexit sicut dixit” dalla Passione alla Gloria con l’ausilio della musica a cura della corale PROCHYTARS diretta dal maestro Marisa Puglia. La serata, nella festa della Mamma, è dedicata a Maria e a tutte le mamme. Tutti sono invitati

Leggi tutto

I cuori delle mamme

festa mamma e1431243928520

di Anna Rosaria Meglio   Grandi sono i cuori delle mamme, pieni d’ amore sono:  dolcezza date, a noi figli, a piene mani ci aiutate. Nella crescita ci siete vicine, con parole e esempi pieni d’ amore.  Il cuore di una mamma: che soffre e si stringe del dolore, per un figlio malato  drogato maltrattato. Soffre in silenzio e si arrampica …

Leggi tutto

Ad una giovane mamma, Maria

vita spezzata maria

di Giuseppe Ambrosino di Bruttopilo Troppe  morti in questi ultimi tempi hanno funestato la tranquillità della nostra isola e turbato profondamente  la nostra  serenità. Quella  serenità, di cui abbiamo immensamente bisogno non solo per vivere, ma anche per morire. Soprattutto per morire. Fortunati coloro che credono ciecamente nell’aldilà, Loro alla morte sono preparati. Dinanzi al triste evento non restano né …

Leggi tutto

CIAO MAMMA, GRAZIE PER AVERMI DATO LA VITA

PIC 5299

Cara Mamma, la tua perdita lascerà in me un perenne dolore lacerante e un vuoto incolmabile. La tua bontà d’animo, il tuo cuore generoso, la tua sensibilità, la tua grande e ineguagliabile umanità, quel sorriso che brillava ogni giorno sempre di più sul tuo volto di mamma e nonna dolce ed esemplare nonostante le sofferenze, rimarranno scolpiti per sempre nei …

Leggi tutto

UNA MAMMA

mamma

di Giuseppe Ambrosino di Bruttopilo Era una splendida giornata di maggio. Nel quartiere della Madonna della Libera fervevano i preparativi per la festa, che era prevista proprio per quella data. Si udivano già  i primi spari. Un acre odore di zolfo si spandeva per la campagna, su cui era caduta una rugiada talmente copiosa, che sembrava avesse piovuto. Mi trovavo da …

Leggi tutto

Cuore di mamma

pischera

di Giuseppe Ambrosino di Bruttopilo Tra il verde rigoglio dei rovi, a stento si distingueva quella grande cisterna di acqua piovana, interrata. Era una specie di “Piscina mirabilis”, con la volta a botte, grande come una chiesa, un vero e proprio tempio sotterraneo, dedicato all’acqua. La sua bocca principale si apriva all’ombra di un maestoso gelso. Gli abitanti della zona …

Leggi tutto