Insieme per Procida: interrogazione su decoro urbano

Il Gruppo consiliare Insieme per Procida ha inviato al Presidente del Consiglio Comunale  al Sindaco e per conoscenza al Segretario Generale del Comune di Procida una interrogazione a risposta orale in Consiglio Comunale in merito  al decoro urbano.

Con l’ordinanza n.21 del 2011 l’Amministrazione Comunale di Procida ha inteso dare un nuovo segnale in merito al mantenimento del decoro urbano dell’isola con particolari sanzioni nei confronti di chi imbratta i muri.

Tenuto conto che a nostro parere l’iniziativa va nella giusta direzione, si chiede all’Amministrazione se intende:

–         predisporre un numero adeguato di pannelli per le affissioni dei manifesti, al fine di migliorare il servizio per gli utenti che pagano regolarmente ed avere un’immagine dell’isola più ordinata;

–         installare bacheche informative nelle principali piazze dove poter rendere pubblici i documenti istituzionali del nostro Comune e consentire ai cittadini un’attenta lettura;

–         disporre che i proprietari dei fondi a fronte strada non ostruiscano la visuale dei giardini con reti frangivento, spesso maltenute;

–         adoperarsi per verificare il rispetto dell’ordinanza, come non accade, ad esempio, per l’Ordinanza Sindacale n. 53 del 2010 che regola “la manutenzione delle siepi e dei muri prospicienti la pubblica strada” anche a salvaguardia del decoro urbano e della pubblica incolumità;

–         rimuovere i restanti cassonetti interrati anche in considerazione del fatto che sono stati predisposti nelle strade dell’isola i grossi cassoni per la raccolta degli indumenti, che per la loro mole rappresentano un nuovo ingombro e un elemento estraneo per l’estetica cittadina.

Procida, 28 marzo 2011.

Gruppo Insieme per Procida

Potrebbe interessarti

Procida, Ischia e Capri Mobile – Tre isole in un Click.

Riceviamo e pubblichiamo Le isole del golfo di Napoli sempre  a portata di mano. Questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.