Home > politica > Insieme per Procida: Onorevole.. che disonore!

Insieme per Procida: Onorevole.. che disonore!

COMUNICATO STAMPA

Lo diceva già Benito Mussolini che non bisognava disturbare il manovratore.

Eppure, incredibilmente ancor oggi accade!

Siamo nel corso della seduta del Consiglio Comunale di venerdì 27 aprile 2012!

Dopo l’intervento di Insieme per Procida, che sollecitava ancora una volta l’Amministrazione Comunale a dare conto dello spreco di circa 150.000/anno per il Bannock, il Sindaco prima ed il Presidente del Consiglio Comunale poi hanno tentato di limitare le fotografie e le riprese che un cittadino (apostrofato in vari modi), seduto compostamente nei posti riservati al pubblico nella sala consiliare, stava effettuando con discrezione ed in modo palese.

I consiglieri di Insieme per Procida, ritenendo assolutamente ingiusto e prevaricante il comportamento assunto dal Sindaco e dal Presidente del Consiglio Comunale, verificato che nemmeno per loro era possibile esprimere la propria opinione su quanto si stava verificando, per la ferma opposizione dell’On. Muro diretta al Consigliere Scotto di Santolo, hanno abbandonato i lavori consiliari in segno di protesta

Eppure si trattava di una pubblica assise, dove i  consiglieri comunali, il Sindaco ed il segretario erano nel pieno esercizio delle proprie funzioni, durante i lavori di un consiglio comunale regolarmente e normalmente aperto al pubblico!!

Le deliranti affermazioni del Sindaco e dell’ On. Muro (“notoriamente non sei un mio sostenitore.. non sei stato autorizzato..”) dirette esplicitamente a mettere il bavaglio al nostro concittadino, non trovano assolutamente alcun riscontro nemmeno nel regolamento Comunale (invocato dall’On. Muro),  dove non sono riportate norme che pongono restrizioni per le riprese e/o per le foto durante le sedute pubbliche, né tantomeno esiste alcuna previsione di autorizzazione preventiva ( fin’ora si è consolidata la prassi di consentire le riprese a chiunque:vedi Procida TV!).

Quanto verificatosi,  rappresenta un grave episodio di intimidazione e di prevaricazione che non ci appartiene ed Insieme per Procida  non intende tollerare oltre abusi, limitazioni e intimidazioni alla libertà di stampa e al diritto all’informazione dei cittadini.

 

Procida, 27 aprile 2012                                                                      Insieme per Procida

Potrebbe interessarti

Giunta Ambrosino: Il Nulla di Nuovo

Comunicato Stampa Meetup 249 – Amici di Beppe Grillo Procida I primi cento giorni della …

Un commento

  1. Gentile gruppo Insieme per Procida, senza né entrare in polemica, né esprimermi sulla vicenda, per quanto mi riguarda sono per un’informazione LIBERA con opportunità di espressione concessa a qualunque individuo.
    Dopo tale fondamentale preambolo, tengo solo a precisare, allorché chiamato in causa, che le riprese del Consiglio fatte da Procida TV quale io rappresento, sono sempre state autorizzate PREVIA RICHIESTA SCRITTA indirizzata al Presidente del Consiglio.
    Sull’argomento delle riprese del Consiglio ci siamo tuttavia già ampiamente confrontati sia con la maggioranza che con l’opposizione. Posso confermare di aver udito da ambo le parti che c’è l’esigenza di rendere pubbliche, attraverso video streaming, le sedute del Consiglio. Tra l’altro penso che sia una grande opportunità per la nostra comunità conoscere il pensiero e soprattutto le opere di coloro che abbiamo votato. Quindi, visto che almeno su questo punto siamo tutti d’accordo, perché non regolamentate in Consiglio affinché sia data la possibilità di pubblicazione audio visiva delle sedute? Magari, con una minima spesa, è possible installare una videocamera nella sala per consentire in modo semi-automatico la diretta. Ovviamente sono a vostra disposizione (se mi ritenete capace) per redigere un progettino dell’iniziativa a titolo assolutamente gratuito. Inoltre questi spazi (Il Procidano e Procida TV) saranno sempre a completa disposizione per ogni tipo di servizio rivolto alla comunità procidana.
    Un cordiale saluto
    Massimiliano Noviello
    Webmaster ilprocidano.it, procida.tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *