Procida: Avviato bando per progetti di fattibilità “Mobilità sostenibile” e “Valorizzazione Vivara”

Al fine di costituire un parco progetti da candidare ai finanziamenti del programma interregionale “ATTRATTORI CULTURALI NATURALI E TURISMO” FESR 2007-2013 – POLO BAlA Dl NAPOLI, il Comune di Procida ha emanato un avviso pubblico per l’affidamento di incarico professionale per la redazione di uno studio di fattibilità e progettazione preliminare per gli interventi di “Nuova accessibilità e mobilità sostenibile dal porto di Marina Grande ai centri storici di Terra Murata e Corricella – importo presunto di € 14.500.000.00” e “Restauro e valorizzazione dell’ex Casina di caccia Borbonico da fruire come “centro visita” permanente della flora della fauna e delle tradizioni rurali dell’isola di Vivara per un importo presunto di € 3.500.000.00”.Il primo intervento è teso alla riqualificazione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici dell’isola, nonché a proporre una più complessiva ipotesi di viabilità e mobilita in riferimento alle problematiche connesse con l’attuale traffico veicolare; in particolare esso dove mirare – come previsto dal POIn – al potenziamento ed a miglioramento dell’accessibilità e della mobilità pedonale, ipotizzando linee di collegamento sul territorio dedicate alla fruizione turistica
Il secondo è orientato a costruire le migliori condizioni per la fruizione di Vivara con il restauro ed utilizzo del suo “ex Casina di caccia Borbonico” quale centro visita permanente della flora della fauna e delle tradizioni rurali dell’isola.
I relativi finanziamenti verranno richiesti nell’ambito del Programma POIn “Attrattori culturali, naturali e turismo 2007-2013” e candidati sulle relative Reti interregionale di offerta turistica del Programma, e ogni altro appropriato strumento finanziario.
I professionisti interessati dovranno far pervenire il proprio curriculum e/o i curricula dei partecipanti ad eventuali gruppi di lavoro, compreso l’ulteriore documentazione prevista dal bando, entro il 30° giorno – naturale e consecutive – dalla data di pubblicazione del bando, e comunque entro e non oltre le ore 12.30 del giorno 3: marzo 2011, a pena di esclusione, al Protocollo Generale dell’Ente a mezzo posta con Raccomandata A/R ovvero consegnata a mano.
La valutazione delle domande pervenute e la scelta del professionista singolo o associato affidatario avverrà in funzione: della qualità del contenuto elaborato della proposta presentata come studio di prefattibilità; della documentazione attestante la capacita professionale, la qualità e la quantità delle specifiche esperienze maturate nel settore oggetto dell’incarico, cosi come risultanti dal curriculum personale e/o dai curricula del gruppo di lavoro che si intende impegnare.

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio Napoli: Bando a sostegno imprese turistiche

La Camera di commercio di Napoli istituisce un ausilio a fondo perduto per le imprese della provincia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.