Procida. Raccolta Differenziata: tabelle esemplificative

Nella giornata di  sabato abbiamo pubblicato un post contenente il comunicato del Comune di Procida, relativo alla ordinanza n. 139/2010 , riguardante il nuovo piano di incremento per la raccolta differenziata dei rifiuti  che prevende  anche la raccolta dei rifiuti Umidi.

Per semplificare la raccolta l’Amministrazione ha predisposto delle tabelle esemplificative che trovate di seguito e che è possibile visionare anche  sulla home page del sito de comune.  Ne diamo diffusione con la speranza che sia di chiarimento per tutti, ma consapevoli che la strada è lunga e che molti altri passi per sensibilizzare cittadini sono necessari, sopratutto incontrandoli.

Per  l’ individuazione del rifiuto umido è possibile consultare la seguente scheda:

SI, nell’ umido vanno:

resti di frutta, ortaggi, carne, pesce, gusci d’ uova, alimenti deteriorati, fondi di caffè e tè, erba secca, foglie, terriccio, potature, resti alimentari, pane, pasta, riso, biscotti, gusci di frutta secca, ossa di piccole dimensioni

NO, nell’ umido non vanno:

liquidi, pannolini e assorbenti, lettiere per animali, spazzatura domestica, piatti e bicchieri di plastica, tovaglioli  sporchi con sostanze non organiche, gusci di cozze, arselle, lumache, cibi caldi (attendere il raffreddamento)

Tabella esemplificativa

Lunedì dalle 20.00 alle 23.00 Plastica

(Imballaggi n plastica,  tappi e coperchi in plastica)

in busta gialla sul portone prospiciente la pubblica via

Metalli

(Imballaggi in metallo, lattine, tappi e coperchi in metallo)

(in busta trasparente sul portone prospiciente la pubblica via)

Carta e cartone

(Giornali, riviste e libri, fotocopie, fogli vari e quaderni, confezioni ed imballaggi in cartoncino, sacchetti di carta, scatole per alimenti)

(in sacchetto di carta o legati sul portone prospiciente la pubblica via)

Martedì, Giovedì e Domenica

dalle 20.00 alle 23.00 (utenze non domestiche fino alle 02.00)

UMIDO
Mercoledì e Sabato

dalle 20.00 alle 23.00

R.S.U. Indifferenziato

Rifiuti non differenziabilipiatti e bicchieri di plastica sporchi, pannolini, assorbenti,  tetrapak tutto ciò che non può essere differenziato (in busta  sul portone prospiciente la pubblica via)

Ingombranti

Beni durevoli, mobili vecchi, materassi, reti per letti, frigoriferi e televisori, lastre di vetro intere, specchi, damigiane, grosse taniche, cassette in legno/plastica. Conferimento diretto presso  il sito di trasferenza lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì  08.00 -12.00   /  16.00 -18.00

Vetro.Sciolto,  bottiglie di vetro, vasetti e contenitori in vetro (senza tappi o coperchi di plastica o metallo), bicchieri ( evitare specchi rotti)SEMPREnegli appositi cassonetti (posizionati sul territorio)

In fase di avvio del servizio, la ditta preposta, in attesa di rifornimento degli appositi sacchetti biodegradabili consente il conferimento dell’ umido in qualsiasi tipo di sacchetto.

Ricordiamo inoltre che sono attivi i cassonetti gialli per la raccolta di indumenti usati, nonché borse, scarpe, giocattoli di piccolo e medio formato e lana per materassi suddivisa in piccole porzioni e raccolta in sacchetti di plastica.

Potrebbe interessarti

rifiuti ingombranti

I rifiuti ingombranti, legno e metalli, vanno conferiti provvisoriamente in Via Libertà 97

Il Responsabile della II Sezione, dott.ssa Rita Barone, con nota  prot. N. 17474 del 10/12/2014, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.