Home > Vivara > Procida. Insetti d'agosto a di Vivara

Procida. Insetti d'agosto a di Vivara

di Davide Zeccolella (Procida) – A livello mondiale sono state descritte quasi un milione di specie di insetti, ma gli studiosi calcolano che ve ne siano almeno altri 20 milioni da scoprire, non ancora prese in esame, soprattutto nelle regioni tropicali. Nessun altro gruppo tassonomico di piante o animali raggiunge tale ricca vastità di specie.
Da uno studio pubblicato nel 2007 (Attuali conoscenze della fauna terrestre dell’isola di Vivara – D’Antonio e Zeccolella, Autorinediti editore) risulta che circa il 66% delle specie animali osservate sull’isola di Vivara appartengono alla classe degli insetti.

Nei mesi estivi la presenza più appariscente dell’entomofauna vivarense è rappresentata dalla Ninfalide del Corbezzolo, Charaxes jasius, una delle più belle farfalle osservabili in ambiente di macchia mediterranea in cui si trova la sua unica pianta nutrice, da cui il nome.

Sicuramente meno visibile è l’insetto stecco, esempio di mimetismo criptico che consente agli organismi di essere poco visibili assumendo forme e colori dell’ambiente in cui vivono.

Le foto sono state scattate sull’isola di Vivara dalle Guardie Volontarie della LIPU, che insieme alla Protezione Civile di Procida custodiscono l’isolotto sempreverde.
Delegazione LIPU Procida e Vivara

Potrebbe interessarti

Procida: Un territorio che vuole avere futuro va salvaguardato

Di Giuseppe Giaquinto PROCIDA  – Abbiamo davanti agli occhi le foto della bellezza sommersa riportata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *