Home > circomare procida > Procida: Recuperato ciclomotore rinvenuto sul fondale in località Punta Pizzaco

Procida: Recuperato ciclomotore rinvenuto sul fondale in località Punta Pizzaco

PROCIDA – È stato recuperato il ciclomotore rinvenuto durante lo scorso fine settimana da parte di un subacqueo in immersione in località Punta Pizzaco dal lato ricadente nella baia del seno del Carbogno.

Le operazioni, condotte da una ditta specializzata in recuperi, hanno avuto inizio alle 11.45 e si sono concluse alle 12.30, sotto la supervisione dei militari della Guardia Costiera di Procida guidati dal T.V. Paola Scaramuzzino.

Il mezzo, adagiato ad una profondità di circa 15 metri, è stato portato in superficie grazie a dei palloni di sollevamento ed in seguito issato su di un motopontone per il successivo trasporto via mare.

Accertata l’integrità del ciclomotore, i sommozzatori hanno anche verificato lo stato dei luoghi e del fondale appurando l’assenza di forme di inquinamento o deturpamento dell’ambiente marino.

Sono in corso, a cura della locale Stazione Carabinieri, le opportune indagini volte ad accertare le cause che hanno determinato l’evento.

Potrebbe interessarti

“DEFENDE NOS IN PROELIO” in esposizione a Cannes

PROCIDA – In nostro Giovanni Righi “viaggia” sempre per mete più importanti. «Dopo tante selezioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *