Home > Insieme per Procida: controllo e proposte

Insieme per Procida: controllo e proposte

Comunicato Stampa – CONSIGLIO COMUNALE DEL 28 GENNAIO 2011

Nel Consiglio Comunale odierno sono stati trattati diversi importanti argomenti.

“Insieme per Procida” ha chiesto, con un’interrogazione, quali provvedimenti intendesse prendere l’Amministrazione in merito alla mobilità ed al problema traffico per la prossima stagione primaverile. La risposta del Sindaco è stata assolutamente inconsistente, anche in relazione alle ns. proposte di incentivare la mobilità alternativa, di istituire scuolabus, di controllare le reali residenze di tanti napoletani che portano sull’isola le loro automobili.

In merito al Piano Finanziario 2011 della Tariffa Igiene Ambientale, abbiamo sottolineato l’importanza del ritorno di diverse attività di gestione dei rifiuti(in primis la riscossione) in capo al Comune,dopo che per anni tali proposte erano state accantonate. Il Piano ha recepito anche un’ altra ns. indicazione: conferire il servizio di gestione dei rifiuti tramite gara d’appalto. Abbiamo, invece, contestato la mancanza di una adeguata organizzazione della raccolta differenziata, richiedendo, ancora una volta, l’ eliminazione dei cassonetti interrati, inutili e dannosi per la salute pubblica. Per intanto per il 2011 non si prevedono aumenti della T.I.A., al momento.

Relativamente al riconoscimento di “Gruppo d’interesse Comunale” al Coro di San Leonardo, è stato possibile adottare la relativa delibera perché abbiamo garantito con la ns. presenza il numero legale.  Questo fatto sottolinea ancora una volta l’assenteismo cronico di diversi consiglieri di maggioranza, disimpegnati, svogliati e divisi nella gestione di un Paese che merita di più e di meglio.

Procida, 28 gennaio 2011

www.insiemeperprocida.it

Potrebbe interessarti

US Procida. Domani l’addio al calcio del Capitano Nicola Intartaglia

Domani gara storica. Il capitano dice addio al calcio a 37 anni. Un grazie da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *