congrega
congrega

Procida: Questa sera apertura mostra presso la Congrega dei Turchini

Questa sera, 15/7/2012, alle ore 21, sarà inaugurata presso la Congrega dei Turchini in via Marcello Scotti – Procida una mostra inerente i 120 anni del trasferimento della suddetta congrega da Terra Murata all’attuale sede.
Saranno esposti documenti di archivio molto antichi risalenti ai secoli scorsi, lo statuto originale, annuari dei confratelli, un curioso registro dei morti con legati di messe di suffragio e addirittura due chiavi, una che rappresenta la prima chiave dell’attuale sede ed un’altra dell’antica sede di San Michele, quasi a perpetuare e ribadire il diritto dei confratelli dei Turchini a poter usufruire ancora oggi dei locali antichi di Terra Murata.
Difatti è stato rinvenuto un antico documento (e questa è una eccezionale novità) in cui si afferma che essi, pur essendo andati via dall’Abbazia, conservano il diritto di vestirsi e spogliarsi nel corridoio antistante la vecchia sede in San Michele.
E’ esposto anche un manoscritto che riporta una causa intentata dai Turchini contro i Bianchi nel 1845 a proposito del diritto rivendicato da questi ultimi di portare in processione la statua dell’Immacolata appena fatta costruire dai primi.
I Bianchi eccepivano che ogni immagine che usciva dall’Abbazia (all’epoca i Turchini erano ancora presso San Michele)  doveva essere portata da loro in base ad un antico diritto.
La causa fu vinta dai Turchini che così poterono scendere in processione per Procida con la loro Immacolata.
La mostra resterà aperta sino al 31 agosto.

Potrebbe interessarti

L’essenza del Venerdì Santo

Di Michele Romano In questi giorni si è manifestato il grido di dolore di ripristinare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.