Home > procida > sanità (pagina 11)

sanità

Procida: Combattiamo insieme contro la zanzara tigre

Presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”,  si sta lavorando ad un progetto di pubblica utilità: Studiare popolazioni campane di zanzara tigre per arrivare alla sua eradicazione dalle nostre terre (http://star.evosexdevo.eu). Questa specie di zanzara (Aedes albopictus) originaria dell’Asia è arrivata in Italia circa 20 anni fa ed è dannosa e pericolosa per la salute …

Leggi tutto

Il Comune di Procida respinge la disposizione sul personale SAUT

Sulla questione dell’utilizzo del personale SAUT in sostituzione del personale specialistico presso la struttura sanitaria “Gaetanina Scotto”, che tante polemiche ha sollevato nei giorni scorsi, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, la politica procidana è giunta ad una sintesi su di un ordine del giorno proposto dal consigliere di “Per Procida”, ed ex assessore al ramo, Maria Capodanno. Nel documento approvato …

Leggi tutto

Carlo Massa: «Inaccettabile la risposta dell’ASL NA2 Nord»

Sulla questione relativa all’utilizzo dei medici SAUT per sostituire i medici internisti presso la struttura Ospedaliera del “Gaetanina Scotto” la polemica non sembra affatto placarsi anzi. Infatti, l’assessore alla sanita del Comune, Carlo Massa, e l’intera amministrazione, in una nota diffusa ieri, rilanciano e ribadiscono il proprio dissenso contro le motivazioni addotto dalla dirigenza dell’ASL NA2 Nord e la scelta …

Leggi tutto

Procida: Medici SAUT del 118 chiamati a sostituire i medici internisti dell’Ospedale, è polemica

Una nuova grana sembra abbattersi sul già complesso sistema organizzativo sanitario che riguarda l’isola di Graziella. Questo, almeno, sembra trasparire, dalla nota diramata nella giornata di ieri dall’Amministrazione Comunale guidata da Dino Ambrosino nella quale si legge: “Non si comprende  il senso della Delibera del Direttore Sanitario Carlo Fago della ASL NA 2 Nord, con la quale viene imposto ai …

Leggi tutto

La dott.ssa Jole Gaeta lascia il distretto di Procida

di Michele Romano Nell’apprendere che dal prossimo 1 agosto la dott.ssa Jole Gaeta, specialista ambulatoriale in diabetologia presso la locale struttura sanitaria, con la quale ho condiviso uno stimolante percorso decennale lavorativo, lascerà la sede di Procida, ho percepito dentro di me un amaro sussulto. I motivi di tale reazione emotiva sono racchiusi semplicemente nel fatto che questa prestigiosa professionista, …

Leggi tutto

Emergenza sanità a Procida, conferenza stampa del Tribunale dei diritti del malato

Questo sera alle ore 20,00 presso la sala consiliare “V. Parascandola” del Comune in Via Libertà, conferenza stampa del Tribunale dei diritti del malato coordinamento di Cittadinanza Attiva di Procida. Presenzierà l’incontro il Coordinatore ed il vice dell’Assemblea di Procida di Cittadinanza Attiva  (Sig.ra Rosaria Savarese ed il Direttore di macchina Ciro De Candia). Il coordinatore del Tribunale dei diritti …

Leggi tutto

Sanità locale a pezzi, bisogna mettere mano il prima possibile

di Michele Romano Poco tempo fa mi sono recato presso gli uffici della Regione Campania per verificare alcuni elementi organizzativi inseriti sia nella storica Biblioteca dell’Abbazia di San Michele Arcangelo sia in quella Comunale, possibilmente da rendere funzionante. Ebbene, al di là dell’eccellenza professionale del dott. Sergio Sbragia che ha messo a disposizione, con ampia generosità, le sue talentuose e …

Leggi tutto

Procida: Avviso esplorativo di professionisti nell’ambito dei servizi sociali

Con nota Prot. n.9119 del 24 giugno scorso, pubblicata sul sito web del Comune di Procida, l’assessore alla sanità e politiche sociali Carlo Massa, al fine di una ricognizione delle figure professionali nell’ambito delle Politiche sociali, residenti nel Comune di Procida, invita : ASSISTENTI SOCIALI, PSICOLOGI, EDUCATORI PROFESSIONALI, SOCIOLOGI, MEDIATORI FAMILIARI, O.S.S., O.S.A., ad inviare il proprio curriculum vitae, in …

Leggi tutto

Carabiniere salvato nella notte a Procida: ma l’ospedale rischia di essere “declassato”

di Domenico Ambrosino Una storia di buona sanità che vale la pena di raccontare, fra tante brutte notizie. Avviene a Procida: è mezzanotte di lunedì scorso quando Vito G., 53 anni, carabiniere calabrese sposato con una donna dell’isola, cade rovinosamente in casa. La rottura della milza gli causa una profonda emorragia. Al presidio di pronto intervento isolano, dove il militare …

Leggi tutto