Archivio tag: Società

L’Europa brucia?

Di Giorgio Di Dio Era il 1967 quando ho letto “Parigi brucia?” di Dominique Lapierre e Larry Collins. Nella fase finale della Seconda guerra mondiale Hitler ordinò: “Bruciate Parigi”. Parigi la città dei boulevard, di Notre-Dame, del Louvre e della torre Eiffel, di Montmartre doveva essere distrutta. Ma non poteva essere e non lo fu. Entrarono in gioco personaggi di …

Leggi tutto

Il manicheismo tribale odierno

Di Michele Romano La società contemporanea è devastata da uno sciame pandemico. Insieme a quello del tragico coronavirus se ne sono sviluppati altri fra i quali quello “manicheo” che divide l’umanità in due tribù: una del bene, l’altra del male. Da dove inizia il percorso strutturale di tale movimento? Dal principe persiano Manu che nel III secolo d.C. elaborò la …

Leggi tutto

La Brutta Società

blank

Di Annarosaria Meglio Camminiamo per il mondo, sentendoci persone grandi, che capiscono tutto ma di pudore c’è ne poco. Ognuno si sente più alto dell’altro, non c’è più purezza nell’uomo. Onestà, ognuno pensa di truffare l’altro, per poi passare come sepolcri imbiancati! Buoni. Non ci si fa più caso, parlare male di qualcuno è diventato uno slogan, ci si sguazza …

Leggi tutto

Autorità e pedagogia di servizio

blank

Di Michele Romano Nel tentativo di comprendere in che modo è possibile partire per costruire un futuro migliore, dopo aver attraversato una terribile pandemia, per incanto, nella preziosa e caotica biblioteca di casa ci incrociamo con un opuscoletto del nostro profetico maestro di vita, l’indimenticabile zio Libero, dal titolo “In margine ad una pedagogia di servizio”. Possiamo dire che ci …

Leggi tutto

Problemi e pregiudizi della società

blank

Di Michele Romano La problematica della sessualità, con i suoi terribili pregiudizi, angustia e tormenta da sempre la nostra società, in tutte le sue articolazioni. Spesso l’ambito religioso, supportato da un ceto socio-politico gretto e reazionario, investe una parte notevole delle sue energie nel controllo del comportamento sessuale, vietandone il pensiero e le rappresentazioni. Tale indirizzo assume una funzione di …

Leggi tutto

Il Razzismo: male inguaribile?

Razzismo

di Michele Romano Ciò che sta accadendo negli Stati Uniti e in altre parti del Mondo riporta, in modo dirompente, sul palcoscenico della società contemporanea una questione, senza soluzione, quella razziale dopo un periodo, apparentemente, dormiente. La società italiana non è immune da tale patologia anzi, sotto alcuni aspetti, è più subdola, nascosta, impregnata di ipocrisia moralistica. In tal senso …

Leggi tutto

Il libro come farmaco

blank

di Michele Romano PROCIDA – Alcune indagini statistiche ci indicano che gli adolescenti odierni possiedono minori conoscenze, competenze scientifiche, una quasi totale noncuranza alla lettura, in rapporto ai loro coetanei di dieci anni fa. Da rilevare che la situazione alquanto grave, si riscontra nella componente maschile. E il tutto avviene nello stato di letargo, in cui sono assopite le istanze …

Leggi tutto

Abulia e torpore di una comunità

procida sprofonda e1444115000202

Di Michele Romano PROCIDA – Visto che facciamo parte di una categoria “anziani” che presto sarà ridotta alla insignificanza con la perdita del diritto al voto, vogliamo sfruttare le energie ancora vitali che sentiamo dentro, per sviluppare qualche riflessione sullo stato di abulia e torpore che investe la nostra cara “polis micaelica”. Periodicamente eventi traumatici, dolorosi, disdicevoli, spiacevoli ci assalgono, …

Leggi tutto

La mitezza, slancio vitale del futuro

spiaggia postino procida

Di Michele Romano Sentire un leader politico, davanti ad una folla  stimolata alla ferocia, osannante, come ai tempi di Gesù e Barabba, oppure ai tempi, più recenti, del “Fuhrer” in Germania, gridare: “Sfideremo i traditori chiusi nei Palazzi che, per inciso, sono quelli della democrazia parlamentare” le vene dei polsi tremano perché si avverte la percezione di entrare in un …

Leggi tutto

I mali della Sardegna: la tentazione di delegare sempre a mani prodigiose di un salvatore da ‘fuori’

punto interrogativo

L’amico Ammiraglio Nicol Silenti sul quotidiano on line “ad Maiora Media”, parlando della Sardegna, propone una riflessione su alcuni comportamenti riscontrati nell’agire di quel popolo. All’attento lettore interpretare se ci sia o meno assonanza anche con la piccola realtà dell’isola di Procida. “Un mare di problemi da risolvere con il solito rimedio buono per tutte le stagioni: delegare tutto alle …

Leggi tutto

Il principio di autorità

principio autorita

Di Michele Romano PROCIDA – Stiamo vivendo dentro un percorso storico in cui vige il caos, la confusione, accompagnati da un andamento disordinato, squilibrato, smisurato, dove si sperimenta, in una dimensione di stanchezza, di malinconia, di ansia, di paura, la percezione che, da un momento all’altro, tutti i pilastri, su cui si regge la convivenza umana, sociale, civile sono sul …

Leggi tutto

Sbarchi e terroristi/ La relazione dei servizi segreti promuove Salvini

blank

di Nicola Silenti da Destra.it Con il rischio di apparire privi di stile dicendo a sé stessi che si era visto giusto, mai come stavolta i fatti confermano da quale parte stava la verità sul fenomeno immigrazione. Continue calunnie di odio razziale, un incessante sventolar di allarmi lanciando a sproposito accuse di discriminazione e xenofobia, una infinità di appelli accorati dell’umanità …

Leggi tutto

I trattenuti del mare

blank

Di Michele Romano Tra le nostre letture ci siamo imbattuti in una raccolta, inerente alla sofferta e spesso tragica vita della “gente di mare”, di un caro amico e concittadino della polis micaelica Michele Carabellese con un titolo delicato e significativo: “i trattenuti del mare”. È un documento-testimonianza dell’elevato costo umano della comunità procidana nel duro esercizio della navigazione, primaria …

Leggi tutto

Uscire dal labirinto

Labirinto e1548176328248

Di Michele Romano PROCIDA – Il nostro rapporto con il mondo prima ancora di essere un rapporto con le cose è l’incontro con gli altri. È un elemento fondamentale e prioritario perché soltanto armonizzando l’alterità e la diversità con se stessi si costruisce un senso profondo alla nostra esistenza. La società contemporanea offre, al contrario, forti testimonianze di procedere in …

Leggi tutto

Ci lascia il 2018, l’anno dell’apparire più che di essere

Apparire o essere

Di Michele Romano PROCIDA – Il 2018 ci lascia sul groppone tanta roba da far tremare le vene e i polsi. Principalmente si è caratterizzato come l’anno-super della chiacchiera dove la preoccupazione più forte è quella di apparire più che di essere, dentro una cornice di una vita diventata un ritornello di sciocchi versi, di voci insicure, di realtà tradite …

Leggi tutto