Home > Tag Archives: Società

Tag Archives: Società

Abulia e torpore di una comunità

Di Michele Romano PROCIDA – Visto che facciamo parte di una categoria “anziani” che presto sarà ridotta alla insignificanza con la perdita del diritto al voto, vogliamo sfruttare le energie ancora vitali che sentiamo dentro, per sviluppare qualche riflessione sullo stato di abulia e torpore che investe la nostra cara “polis micaelica”. Periodicamente eventi traumatici, dolorosi, disdicevoli, spiacevoli ci assalgono, …

Leggi tutto

La mitezza, slancio vitale del futuro

Di Michele Romano Sentire un leader politico, davanti ad una folla  stimolata alla ferocia, osannante, come ai tempi di Gesù e Barabba, oppure ai tempi, più recenti, del “Fuhrer” in Germania, gridare: “Sfideremo i traditori chiusi nei Palazzi che, per inciso, sono quelli della democrazia parlamentare” le vene dei polsi tremano perché si avverte la percezione di entrare in un …

Leggi tutto

I mali della Sardegna: la tentazione di delegare sempre a mani prodigiose di un salvatore da ‘fuori’

L’amico Ammiraglio Nicol Silenti sul quotidiano on line “ad Maiora Media”, parlando della Sardegna, propone una riflessione su alcuni comportamenti riscontrati nell’agire di quel popolo. All’attento lettore interpretare se ci sia o meno assonanza anche con la piccola realtà dell’isola di Procida. “Un mare di problemi da risolvere con il solito rimedio buono per tutte le stagioni: delegare tutto alle …

Leggi tutto

Il principio di autorità

Di Michele Romano PROCIDA – Stiamo vivendo dentro un percorso storico in cui vige il caos, la confusione, accompagnati da un andamento disordinato, squilibrato, smisurato, dove si sperimenta, in una dimensione di stanchezza, di malinconia, di ansia, di paura, la percezione che, da un momento all’altro, tutti i pilastri, su cui si regge la convivenza umana, sociale, civile sono sul …

Leggi tutto

Sbarchi e terroristi/ La relazione dei servizi segreti promuove Salvini

di Nicola Silenti da Destra.it Con il rischio di apparire privi di stile dicendo a sé stessi che si era visto giusto, mai come stavolta i fatti confermano da quale parte stava la verità sul fenomeno immigrazione. Continue calunnie di odio razziale, un incessante sventolar di allarmi lanciando a sproposito accuse di discriminazione e xenofobia, una infinità di appelli accorati dell’umanità …

Leggi tutto

I trattenuti del mare

Di Michele Romano Tra le nostre letture ci siamo imbattuti in una raccolta, inerente alla sofferta e spesso tragica vita della “gente di mare”, di un caro amico e concittadino della polis micaelica Michele Carabellese con un titolo delicato e significativo: “i trattenuti del mare”. È un documento-testimonianza dell’elevato costo umano della comunità procidana nel duro esercizio della navigazione, primaria …

Leggi tutto

Uscire dal labirinto

Di Michele Romano PROCIDA – Il nostro rapporto con il mondo prima ancora di essere un rapporto con le cose è l’incontro con gli altri. È un elemento fondamentale e prioritario perché soltanto armonizzando l’alterità e la diversità con se stessi si costruisce un senso profondo alla nostra esistenza. La società contemporanea offre, al contrario, forti testimonianze di procedere in …

Leggi tutto

Ci lascia il 2018, l’anno dell’apparire più che di essere

Di Michele Romano PROCIDA – Il 2018 ci lascia sul groppone tanta roba da far tremare le vene e i polsi. Principalmente si è caratterizzato come l’anno-super della chiacchiera dove la preoccupazione più forte è quella di apparire più che di essere, dentro una cornice di una vita diventata un ritornello di sciocchi versi, di voci insicure, di realtà tradite …

Leggi tutto

La rivoluzione della speranza

di Michele Romano In questi giorni la nostra cara penisola dall’estremo nord all’estremo sud è attraversata da una terribile emergenza che ha investito la comunità in tutte le proprie sfaccettature, che si manifestano nelle forme efferate di omicidi e suicidi. È da strage degli innocenti la vicenda di cui si è resa tragica protagonista la madre-infermiera aostana che nella decisione …

Leggi tutto

La stagione del risentimento

Di Michele Romano PROCIDA – Quando la storia dentro il pacato silenzio della memoria analizzerà il secolo XXI, temiamo, con le procedure a cui si assiste, che venga etichettato come “epoca del risentimento”. Cioè di un duro atteggiamento di aspra animosità, di un agire respingente, discriminatorio che noi percepiamo, anche nel vissuto quotidiano della comunità in cui viviamo, “la polis …

Leggi tutto

Procida, specchio di una società in via di disgregazione

Di Geppino Pugliese PROCIDA – Premetto che questo non è un mio sfogo personale, né il prodotto di chissà quali frustrazioni, derivanti da un mio vissuto di vita. Vuol essere solo un tentativo di capire meglio la natura di Procida e dei procidani. Cominciamo col dire che le trasformazioni che essa ha subito, nel corso dei decenni, hanno sconvolto il …

Leggi tutto

Il tormento della paura

Di Michele Romano PROCIDA – Che cosa è la paura? La paura è lo stato emotivo di repulsione o di apprensione in prossimità di un vero o presunto pericolo che conduce ad un atteggiamento costantemente preoccupato e sospettoso tanto da indurre a precauzioni, spesso, fuori le righe tipo: girare sempre armato, oggi non solo contro i ladri ma contro l’incubo …

Leggi tutto

Giovani alla ribalta al “Procida film Festival” e non solo

Di Michele Romano PROCIDA – Dentro lo tsunami dell’odio che si sta tramutando in rabbia razziale anche la nostra cara isola partecipa ampiamente. Emblematica, in tal senso, è l’episodio teppistico verso la pensilina posta dal Comune in località Chiaiolella. Infatti, i famigerati social hanno sentenziato che la colpa è dei “migranti”, che non esistono sul territorio, sapendo di mentire perché …

Leggi tutto

Uscire dalle sacrestie e dai sinedri laici e lavorare per il bene comune

Di Michele Romano PROCIDA – E’ giusto che nasca un governo populista-sovranista, anche se con qualche formula di facciata, in quanto nel voto del 4 Marzo scorso una notevole maggioranza di cittadini ha creduto alle promesse delle formazioni politiche, espressioni dell’orientamento suddetto, in un clima di paura, angoscia, frustrazione, disperazione, dentro il quale la visione del futuro appare come il …

Leggi tutto

Procida: La Società Acqua Campania dona 1.500 euro da destinarsi esclusivamente al superamento delle barriere architettoniche

PROCIDA – La consigliera comunale delegata ai trasporti, Lucia Mameli, comunica che il Comune di Procida ha ricevuto da società Acqua Campania la somma di euro 1500 da destinarsi esclusivamente al superamento delle barriere architettoniche. «Le associazioni riunite dell’area tematica socio/assistenziali – sottolinea Mameli – convengono di destinare tale somma all’acquisto di una o più pedane da spiaggia che consentano …

Leggi tutto